Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

CAMINO Risultato in breve

Project ID: 607406
Finanziato nell'ambito di: FP7-SECURITY
Paese: Polonia

Tabella di marcia per combattere la criminalità informatica e il terrorismo informatico in Europa

Come dovrebbe essere investito il denaro per combattere la criminalità informatica e il terrorismo informatico in Europa? Un’iniziativa dell’UE ha sviluppato una tabella di marcia per affrontare questa questione e per migliorare la resilienza contro la criminalità informatica e il terrorismo informatico.
Tabella di marcia per combattere la criminalità informatica e il terrorismo informatico in Europa
Dove destinare i soldi dei contribuenti per la ricerca e solo una delle problematiche da risolvere nel combattere la criminalità informatica e il terrorismo informatico. Una volta trovate le risposte, il passo successivo è quello di decidere come svolgere i test e valutarli affinché siano efficaci? Una soluzione è una pratica tabella di marcia per aiutare le forze dell’ordine (law enforcement agencies, LEA) e le organizzazioni di ricerca senza creare strozzature di problemi e ostacoli.

In quest’ottica, il progetto CAMINO (Comprehensive approach to cyber roadmap coordination and development), finanziato dall’UE, ha creato una tabella di marcia completa e orientamenti pratici.

La tabella di marcia identifica e definisce i passi successivi per garantirne la diffusione e adozione efficace nell’intera comunità della cibersicurezza. Si concentra sulle dimensioni tecnica, umana, organizzativa e normativa (Technical, Human, Organisational and Regulatory, THOR) della ricerca sulla cibersicurezza, e presenta i principali obiettivi, problemi, sfide e parti interessate per ciascuna di esse. I partner del progetto hanno identificato oltre 60 obiettivi in 14 tematiche e 250 traguardi per questi quattro pilastri THOR che porteranno a una lotta più efficace contro la criminalità informatica e il terrorismo informatico entro il 2025. Hanno definito l’agenda di ricerca consultando utenti finali ed esperti, convalidando e priorizzando successivamente i temi attraverso sette workshop, ulteriori consultazioni, attività di convalida e incontri.

Inoltre, i ricercatori hanno anche prodotto oltre 50 linee guida pratiche orientate alle esigenze specifiche di LEA, PMI, cittadini, enti pubblici e normativi. Hanno anche creato un laboratorio di idee composto da 25 membri di 10 Stati membri, inteso a mantenere una comunità forte e sostenibile anche dopo la conclusione del progetto.

Avviando attività di lungo termine e fissando un’agenda di ricerca sulla criminalità informatica e sul terrorismo informatico, CAMINO farà molta strada nel contribuire a una società dell’informazione affidabile, come auspicato dall’agenda europea del digitale entro il 2020.

Informazioni correlate

Argomenti

Safety

Keywords

Criminalità informatica, terrorismo informatico, CAMINO, tabella di marcia informatica
Numero di registrazione: 190940 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-25