Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il futuro dei ponti intelligenti

Un gruppo di lavoro dell’UE ha sviluppato e testato nuovi ponti intelligenti. Queste strutture, dotate di sensori, eseguono un controllo attivo delle vibrazioni e un’autodiagnosi dei problemi in seguito a un incidente.
Il futuro dei ponti intelligenti
Il progetto SMART-NEST (Smart technologies for transport safety – Innovation cluster nesting), finanziato dall’UE, ha sviluppato una nuova classe di strutture intelligenti destinate al settore dei trasporti.

Queste strutture sono in grado di controllare le vibrazioni in modo semi-attivo, preservandone l’integrità in condizioni di carico critiche o imprevedibili, e di eseguire autodiagnosi post-incidente. Il gruppo di lavoro ha anche ideato nuove tecniche per l’individuazione di danni o carichi strutturali e strategie innovative per l’adattamento strutturale. Sono stati inoltre sviluppati sensori intelligenti e componenti elettronici, nonché tecniche di autodiagnosi.

Le dimostrazioni di queste tecnologie sono state eseguite presso il Centro scientifico Copernicus di Varsavia. Le preoccupazioni relative alla sicurezza dei visitatori implicavano che le informazioni ricavate da un ponte collocato a una certa distanza, che illustravano il concetto di assorbimento adattativo dell’impatto, venivano trasmesse direttamente al Centro.

Nell’ambito del progetto 23 ricercatori hanno completato un programma di 37 scambi intersettoriali, per un totale di 164 persone/mese. Queste esperienze hanno promosso lo sviluppo di abilità di ricerca, determinato un aumento delle prospettive di crescita e favorito il trasferimento delle conoscenze. L’iniziativa ha anche offerto ai partecipanti percorsi di formazione aggiuntivi.

I lavori hanno condotto alla presentazione di undici domande di brevetto, due europee e nove polacche.

I nuovi metodi e tecnologie sviluppati nell’ambito dell’iniziativa SMART-NEST consentono alle strutture destinate al trasporto, come ad esempio i ponti, di eseguire monitoraggi e diagnosi autonomi del proprio stato di salute. Queste strutture sono inoltre in grado di rispondere alle vibrazioni in modo adattativo, determinando un contenimento degli interventi di manutenzione e un conseguente abbassamento dei costi.

Informazioni correlate

Keywords

Ponti intelligenti, vibrazione, SMART-NEST, tecnologie intelligenti, trasporto, sicurezza
Numero di registrazione: 190949 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-26