Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Gestione termica per LED ad alta efficienza

Le esigenze tecniche poste dal settore in costante aumento, le aspettative dei consumatori e l’elettrificazione delle automobili, hanno portato a un notevole aumento della produzione di calore dai processi di lavorazione di diversi settori, tra cui quello elettronico, automobilistico e dell’aviazione. I tubi di calore sottili rappresentano uno dei metodi più efficaci per l’espulsione del calore, impedendo la perdita di prestazioni o danni permanenti.
Gestione termica per LED ad alta efficienza
Tutti i dispositivi elettronici e i circuiti sono dotati di stati di alimentazione transitori e costanti in cui il calore in eccesso deve essere allontanato per migliorare l’affidabilità. I tubi di calore costituiscono uno dei modi più efficaci per muovere l’energia termica da un punto ad un altro, utilizzando una combinazione di evaporazione e condensazione di un fluido di lavoro, per il trasferimento di calore.

Nel progetto KTTM-OPPUP (Key technologies of thermal management – Optimisation of heat transfer performance and manufacturing process of ultra-thinned sintered heat pipes), finanziato dall’UE, gli scienziati hanno costruito tubi di calore ultra-sottili per sistemi a diodi emettitori di luce (LED) a elevata potenza. Variando da 2 a 2,45 mm di spessore, possono essere usati per raffreddare i fari a LED presenti nei veicoli, dissipando in modo efficiente il calore di scarto.

Fatta eccezione per le applicazioni con flusso di calore elevato, il team ha inoltre costruito dei tubi di calore ultra-sottili con spessore da 0,6 a 1 mm, per il raffreddamento degli smartphone.

Una tecnologia con una corretta gestione termica può aumentare l’efficienza e le prestazioni dei LED del 50 %. I risultati del progetto sono stati pubblicati su due riviste sottoposti a revisione paritaria.

Informazioni correlate

Keywords

Gestione termica, LED, tubi di calore, KTTM-OPPUP, tubi di calore ultra-sottili