Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

WIFEEB Risultato in breve

Project ID: 286333
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Regno Unito

Gli edifici wireless diventano efficienti dal punto di vista energetico

Uno studio si è occupato di come gli edifici possono essere efficienti dal punto di vista energetico e wireless friendly. Questo permette un basso consumo di energia e una buona copertura del segnale wireless per gli utenti.
Gli edifici wireless diventano efficienti dal punto di vista energetico
C’è sempre più bisogno di capire meglio le prestazioni wireless in relazione con la progettazione degli edifici. Queste conoscenze sono necessarie per scegliere i materiali da costruzione per un consumo efficiente di energia e un’efficace propagazione delle onde radio.

Un progetto finanziato dall’UE, WIFEEB (Wireless friendly energy efficient buildings), ha cercato di sviluppare e verificare il concetto di edifici wireless friendly ed efficienti dal punto di vista energetico e di progettare e sottoporre a valutazione i materiali da costruzione. Il lavoro si proponeva anche di mostrare in che modo è possibile riconfigurare gli edifici esistenti e progettare i nuovi edifici.

Il lavoro comprendeva il calcolo dell’energia e delle prestazioni wireless di un edificio valutando le misurazioni in modo da includere le reti e i sistemi wireless sia attuali che futuri. Sono state analizzate anche le proprietà termiche di materiali come calcestruzzo, mattoni, legno e intonaco.

WIFEEB ha studiato due strutture in particolare: componenti di costruzione a selezione di frequenza, come muri, finestre e facciate, e muri intelligenti. Molti di questi componenti sono stati progettati per essere usati negli edifici. I risultati hanno mostrato che anche se i componenti a selezione di frequenza possono essere utili per far passare i segnali, la loro abilità di fermarli è limitata. Lo studio ha valutato l’uso di muri intelligenti per la loro capacità di riconfigurare un edificio a seconda della diversa clientela e delle diverse esigenze.

Sono stati progettati e ottimizzati strumenti CAD (computer-aided design) per associare i modelli di propagazione wireless a modelli di efficienza energetica, producendo un modello di simulazione completo per l’ambiente costruito. Inoltre i partner hanno usato la capacità di creare modelli 3D del software iBuildnet per far sì che i dati CAD di un edificio potessero essere direttamente inseriti, creando il modello per la simulazione e fornendo risultati 3D.

I casi di studio modellati in iBuildnet comprendevano un edificio sicuro, una casa intelligente provvista di un sistema per la misurazione intelligente dell’energia, l’uso di strutture intelligenti riconfigurabili e un ambiente a uso misto per lo shopping e commerciale. I risultati sono stati verificati dal punto di vista sperimentale per una serie di scenari.

La capacità di fornire una rete efficiente per la copertura del segnale wireless, riducendo allo stesso tempo il consumo di energia di un edificio è destinata ad avere un enorme impatto socioeconomico.

Informazioni correlate

Keywords

Wireless, edifici, efficiente dal punto di vista energetico, consumo di energia, WIFEEB
Numero di registrazione: 191075 / Ultimo aggiornamento: 2017-02-14