Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il potenziale di frenata di emergenza autonomo per motocicli e ciclomotori

Secondo l’Osservatorio europeo per la sicurezza stradale (ERSO), il rischio di una fatalità in sella ad una moto o a un motorino per chilometro percorso è 12 volte superiore a quella durante la guida di un’auto. Un’iniziativa UE ha esplorato il potenziale uso di un sistema di sicurezza dei veicoli stradali per i veicoli a due ruote a motore (powered two wheeler, PTW).
Il potenziale di frenata di emergenza autonomo per motocicli e ciclomotori
La frenata d’emergenza autonoma (autonomous emergency braking, AEB) è uno dei sistemi di sicurezza più avanzati disponibili per le moderne auto per passeggeri. Gli organi di sicurezza indipendenti europei hanno recentemente dimostrato la sua efficacia. Tuttavia, l’AEB non è disponibile per i PTW, e la sua potenziale idoneità non è definita.

Il progetto ABRAM (Autonomous braking for motorcycles), finanziato dall’UE, ha affrontato i principali problemi connessi alla valutazione e all’attuazione della frenata autonoma per i PTW.

Il lavoro è partito da una revisione della documentazione dei fattori di rischio degli infortuni per motociclisti e dall’applicabilità dell’AEB agli incidenti del mondo reale. I partner del progetto hanno sviluppato e modificato gli algoritmi di innesco per normali scenari di incidenti motociclistici. Hanno valutato i potenziali benefici dell’AEB per le motociclette utilizzando simulazioni al computer di casi di incidente del mondo reale.

Il team di ABRAM ha analizzato la fattibilità di una decelerazione automatica dolce e imprevista di una moto dal punto di vista del pilota. Ha sviluppato un simulatore di guida delle moto a basso costo per misurare input realistici di sterzata dei piloti in caso di emergenza. Il simulatore è stato poi utilizzato per studiare il comportamento dei piloti di fronte a scenari di attivazione dell’AEB in un ambiente virtuale.

I ricercatori hanno valutato la validità delle stime degli effetti che l’AEB può produrre in incidenti motociclistici del mondo reale. Hanno inoltre confrontato i potenziali vantaggi di entrambi i sistemi AEB realistici e ideali.

Una prova su strada ha identificato le capacità e le limitazioni attuali di un sensore laser scanner per il rilevamento di ostacoli che è stato applicato ad un motociclo. I risultati sono stati confrontati con le prestazioni richieste dagli algoritmi di attivazione. Infine, il team ha stimato i benefici per la società dell’AEB per i PTW rispetto ad altre tecnologie.

ABRAM ha dimostrato con successo i potenziali vantaggi offerti dall’AEB rispetto alla maggiore sicurezza stradale per i motociclisti e la sua applicazione diffusa.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Frenata d’emergenza autonoma, motocicli, sicurezza stradale, veicoli a due ruote a motore, ABRAM
Numero di registrazione: 191083 / Ultimo aggiornamento: 2017-02-14