Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La ricerca di genere e controversie sul mezzi di comunicazione

Uno studio ha esaminato, nei mezzi di comunicazione degli Stati Uniti le controversie socio-scientifiche sul genere, incentrandosi sui dibattiti pubblici circa le relazioni di genere in cui i partecipanti ricorrono alla ricerca di genere psicologica.
La ricerca di genere e controversie sul mezzi di comunicazione
Nelle società dell’informazione, i problemi sociali sono sempre più dibattuti e risolti con l’ausilio della scienza. Spesso, però, i tentativi di risolvere problemi sociali con l’ausilio delle conoscenze scientifiche scatenano controversie pubbliche. DISPUTING GENDER (Disputing gender. Understanding how psychological gender research is used in public scientific controversies on gender in US-American media) è stato un progetto finanziato dall’UE che ha esaminato il ruolo delle conoscenze psicologiche in selezionate controversie sui media negli Stati Uniti, principalmente negli anni Novanta del secolo scorso.

All’inizio, il lavoro ha comportato un chiarimento circa le nozioni teoriche più significative, ad esempio “controversia socio-scientifica” e “il pubblico”. Tale attività ha portato a ottenere una nozione relativamente riduttiva del pubblico, riferentesi essenzialmente a una sfera pubblica tradizionale di giornali più importanti. Successivamente, si è proceduto a discutere ed esplorare altri mezzi attraverso cui gli scienziati interagiscono e coinvolgono il pubblico nella loro ricerca.

La raccolta dei dati ha consentito una ricerca a testo integrale per controversie scientifiche sui mezzi di comunicazione degli Stati Uniti; la ricerca si è concentrata su tematiche di genere, come le disparità sul mercato del lavoro, le aggressioni sessuali, i rapporti tra partner e la famiglia. Si è anche proceduto a selezionare articoli di mezzi di comunicazione, a fini di analisi.

Dai risultati emerge che le controversie socio-scientifiche sulle disparità di genere portate avanti con l’ausilio delle conoscenze psicologiche producono esclusioni sistematiche di determinati argomenti e prospettive. Spesso, gli scienziati si servono delle controversie scientifiche pubbliche per acquistare autorità sociale come creatori di conoscenza, spostando l’attenzione al di fuori dei problemi sociali in gioco.

Tali implicazioni sono state affrontate da un simposio che ha esaminato la questione della relazione tra scienza e pubblico in senso più lato. Nella divulgazione, sono rientrate anche modalità innovative per correlare la scienza e il pubblico, come la ricerca-azione partecipata critica, la deliberazione pubblica e l’insegnamento dell’alfabetizzazione scientifica critica nelle scuole superiori. Dai risultati trarranno vantaggio sia la comunità scientifica che il pubblico generale.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Ricerca di genere, controversie socio-scientifiche, mezzi di comunicazione degli Stati Uniti, dibattiti pubblici, DISPUTING GENDER