Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

RRI TOOLS — Risultato in breve

Project ID: 612393
Finanziato nell'ambito di: FP7-SIS
Paese: Spagna
Dominio: Società

Toolkit di RRI per contribuire alla trasformazione della ricerca e dell’innovazione in Europa

Il collegamento tra scienza e società rimane una questione non risolta. Un’iniziativa dell’UE ha raccolto diverse parti interessate per decidere in che modo procedere affinché la ricerca e l’innovazione (R&I) possano contribuire a una crescita intelligente, inclusiva e sostenibile.
Toolkit di RRI per contribuire alla trasformazione della ricerca e dell’innovazione in Europa
Nel tentativo di colmare il divario tra scienza e scocietà, la Commissione europea ha promosso il concetto di ricerca e innovazione responsabili (RRI), un tema trasversale nell’ambito di Orizzonte 2020. L’approccio a livello europeo tenta di evidenziare le questioni di R&I, anticipare le loro conseguenze e coinvolgere la società nel discutere come la scienza e la tecnologia possono contribuire a plasmare il mondo di domani. Occorrono strumenti concreti per implementare la RRI in tutta Europa e realizzare la sua visione.

La società in prima linea per la scienza e l’innovazione

Per favorire la RRI, il progetto RRI TOOLS (RRI TOOLS, a project to foster responsible research and innovation for society, with society), finanziato dall’UE, ha coinvolto responsabili delle politiche, community di ricerca e accademiche, imprese, organizzazioni industriali e della società civile. “Ciò è stato raggiunto tramite una collaborazione inclusiva e partecipativa in tutte le fasi del progetto, dalla definizione del programma di lavoro, alla progettazione, attuazione ed evaluazione,” dice Ignasi López Verdeguer, direttore del dipartimento di scienze presso “la Caixa” Banking Foundation e coordinatore di RRI TOOLS. I progetti dell’organizzazione senza scopo di lucro spagnola promuovono e finanziano il benessere sociale, la ricerca e l’innovazione nonché la cultura.

RRI TOOLS ha raggiunto i suoi obiettivi sviluppando un ambizioso programma di formazione e advocacy, oltre alla forte enfasi posta sulle attività di comunicazione e diffusione. I partner del progetto hanno organizzato o partecipato a oltre 360 eventi, raggiungendo circa 9 200 persone in 34 paesi e 115 città europee.

Sono stati creati 19 punti di collegamento RRI per coprire 30 countries nello Spazio europeo della ricerca, al fine di svolgere il progetto a livello nazionale e regionale. Nel 2014, i punti ci collegamento hanno organizzato 27 workshop di consultazione che hanno attirato oltre 400 parti interessate. Nel 2016, hanno sostenuto oltre 100 sessioni di formazione RRI che hanno raggiunto circa 3 000 tirocinanti in tutta Europa. Inoltre, i punti di collegamento hanno tenuto oltre 100 incontri di advocacy.

Archivio online di tutti gli strumenti RRI

È stato creato un toolkit per mettere in pratica la RRI. Esso contiene oltre 500 risorse, tra cui manuali, linee guida, istruzioni, pratiche ispirative, progetti, articoli e relazioni in 18 lingue europee, che riguardano accesso aperto, uguaglianza di genere, etica e integrità, e impegno pubblico nella scienza. “La piattaforma online è partecipatoria e può essere utilizzata da persone con vari livelli di esperienza ed esigenze,” spiega Ignasi López. “Assiste gli utenti nell’apprendimento, l’attuazione, la riflessione, la formazione e la comunicazione RRI.” I visitatori possono creare un profilo, unirsi alla community RRI, caricare le proprie risorse e partecipare ai forum di discussione.

L’attività intensiva dei punti di collegamento ha portato alla creazione di una comunità di pratica (CoP) europea, che raccoglie quasi 2 000 importanti attori RRI al fine di utilizzare e contribuire continuamente al toolkit. “Questo garantirà la continua evoluzione degli strumenti e la presenza di una fonte per le ultime informazioni sulla RRI in futuro,” afferma Ignasi López.

Il progetto ha anche sviluppato una definizione per il lavoro di RRI, ha creato un catologo di migliori prassi di RRI e ha prodotto una serie di presentazioni che semplifica come le RRI possono essere applicate a imprese, amministrazioni, enti finanziatori, centri di ricerca, società civile e istituzioni di ricerca.

L’impatto e la visibilità di RRI TOOLS ha ispirato l’istituzione del premio EFARRI (European Foundations Award for Responsible Research and Innovation). Lanciato nel 2015, questa iniziativa riconosce i tre migliori progetti di RRI in Europa.

Benché il progetto si sia concluso alla fine di dicembre 2016, “la Caixa” Banking Foundation si è impegnata a mantenere il toolkit e continuare l’attività della CoP fino al 2018. Ha sviluppato un piano sostenibile per garantire che ciò sia fattibile.

“RRI TOOLS ha gettato le basi per uno sviluppo scientifico e tecnologico più responsabile, accettabile ed etico in Europa, per la creazione di un mondo migliore, più sostenibile e più equo,” conclude Ignasi López.

Keywords

Ricerca e innovazione, scienza e società, ricerca e innovazione responsabili, RRI TOOLS