Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SkAT-VG Risultato in breve

Project ID: 618067
Finanziato nell'ambito di: FP7-ICT
Paese: Italia

Il disegno dell’audio diventa high tech

Un nuovo modo di “disegnare” l’audio sta aiutando artisti e designer a diventare più innovativi e creativi. La tecnologia si sta dimostrando particolarmente interessante per applicazioni come veicoli elettrici, giochi per computer e interazione uomo-computer.
Il disegno dell’audio diventa high tech
La creatività sta cambiando rapidamente con l’avvento della tecnologia digitale, arricchendo non solo il mondo dell’arte che si evolve continuamente, ma anche applicazioni che riguardano la comunicazione, i giochi e l’interazione con il computer. Mentre prima erano per definizione la penna e la carta il metodo per fare uno schizzo, adesso i computer hanno aggiunto una miriade di modi con cui gli artisti possono esprimersi.

Un modo relativamente nuovo di farlo è integrando il comportamento del suono degli oggetti nelle opera d’arte. Era questo lo scopo di un innovativo progetto finanziato dall’UE, chiamato SKAT-VG (Sketching audio technologies using vocalizations and gestures). Per spiegare, “se Bob vuole comunicare ad Alice il suono che fa una porta che scricchiola, può usare parole o, più direttamente, può imitarne il suono con la voce, magari accompagnato da gesti,” dice il coordinatore del progetto Davide Rocchesso dell’Università Iuav di Venezia. “Le persone sono molto brave a imitare i suoi con voce e gesti, specialmente quelli che sono difficili da descrivere a parole,” chiarisce.

SKAT-VG ha lavorato per sfruttare queste capacità naturali nel campo del disegno del suono. L’idea principale dal punto di vista tecnico coinvolge tecnologie che disegnano digitalmente il suono. “Partendo da uno schizzo vocale, una macchina estrae un modello del suono parametrico, che può essere ulteriormente manipolato da voce e gesti e attraverso tradizionali pomelli e cursori, per produrre raffinate creazioni acustiche,” spiega Rocchesso.

Per raggiungere i suoi obiettivi, il team del progetto ha coinvolto esperti di diverse discipline complementari tra cui la psicologia cognitiva, l’analisi dei gesti, l’apprendimento automatico, lo sviluppo di applicazioni audio e la progettazione dell’interazione.

In seguito ha analizzato il modo in cui le persone usano i gesti e la vocalizzazione per comunicare suoni, valutando gli attuali approcci dei designer di suoni, l'apprendimento automatico e gli strumenti di disegno.

In effetti, il disegno del suono può essere considerato un nuovo mezzo in grado di aiutare gli artisti a innovare e creare. “Gli artisti e i designer del suono sono coinvolti nello sviluppo di prodotti complessi come giochi, film o automobili,” dice Rocchesso. “Con il sostegno delle tecnologie di SKAT-VG, il disegno della voce diventa un aiuto per la creatività e facilita la circolazione delle idee.”

Durante il progetto, artisti si sono riuniti per collaborare ed esplorare possibilità creative usando tecniche di disegno del suono. “Diversi designer del suono hanno modificato le proprie pratiche di lavoro per introdurre il disegno vocale,” dice Rocchesso. “Hanno scoperto che la voce e i gesti sono ottimi mezzi per lavorare in modo collaborativo a progetti di disegno del suono.”

Infatti permettere ai designer di usare la voce e le mani direttamente per fare uno schizzo degli aspetti acustici di un oggetto rende più facile sfruttare le possibilità funzionali ed estetiche del suono. “Il suono contribuisce senza dubbio al carattere estetico di un prodotto ed è spesso un ingrediente chiave per rendere il prodotto utilizzabile e sicuro,” conferma Rocchesso.

Un campo interessante in cui la tecnologia viene usata sono le auto elettriche, che richiedono un ampio repertorio di suoni per garantire la sicurezza di guidatori e pedoni. Altrettanto interessante è che gli ambienti interattivi come quelli che si vedono nei giochi per computer potrebbero usare SKAT-VG per accoppiare suoni alle azioni. In poche parole, “gli schizzi, quando sono messi in relazione al suono o a qualsiasi altro aspetto di un prodotto, sono un mezzo per lasciare che idee creative emergano e siano comunicate,” dice Rocchesso.

Il progetto ha fatto fare progressi alle nostre conoscenze su come le vocalizzazioni, e le imitazioni vocali in particolare, sono prodotte e percepite. Ha fatto luce sul ruolo dei gesti per complementare la comunicazione basata sulla voce in una serie di applicazioni. Un mondo più sicuro, ricco, stimolante ed eccitante potrebbe emergere da questa nuova tecnologia innovativa.

Keywords

Disegnare l’audio, gioco per computer, schizzo vocale, artista del suono, ambiente interattivo
Numero di registrazione: 197533 / Ultimo aggiornamento: 2017-05-05