Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ADONIS — Risultato in breve

Project ID: 632446
Finanziato nell'ambito di: FP7-JTI
Paese: Francia
Dominio: Ricerca di base

Nuove tecniche per aumentare le prestazioni dei materiali isolanti nei motori aeronautici

I cablaggi difettosi sono responsabili di numerosi e importanti disastri aerei, sottolineando dunque la necessità di introdurre un nuovo isolamento per cavi. Un’iniziativa dell’UE ha proposto dei nuovi metodi per selezionare e testare materiali isolanti per il cablaggio relativo al motore.
Nuove tecniche per aumentare le prestazioni dei materiali isolanti nei motori aeronautici
Un nuovo tipo di isolamento elettrico altamente resistente alle sollecitazioni meccaniche e all’esposizione chimica è fondamentale per garantire la sicurezza durante il volo. Dunque sono necessari materiali isolanti efficienti e robusti, in grado di sopportare le dure condizioni ambientali a cui è sottoposto il cablaggio del motore.

Con questo in mente, il progetto ADONIS (Analyzing durability of insulating materials), finanziato dall’UE, ha studiato il comportamento dei materiali per l’isolamento elettrico esposti a condizioni avverse, riscontrate nella zona interna ed esterna dei motori aeronautici.

Il lavoro è iniziato con una revisione della letteratura relativa ai materiali isolanti e al relativo comportamento di interfaccia, in relazione alle proprietà elettriche. Ciò ha contribuito alla scelta di tecniche analitiche adeguate, al fine di studiare l’evoluzione delle proprietà e stabilire dei metodi chiari per valutare i materiali isolanti.

I partner del progetto hanno caratterizzato e testato diversi materiali. Al fine di valutare i materiali, sono state utilizzate tecniche di analisi termica. Il team di ricerca ADONIS ha compiuto tale lavoro esponendo i materiali a condizioni di invecchiamento coerenti con il reale utilizzo in varie circostanze, cioè tramite l’immersione in vari liquidi come olio, fluidi idraulici e altri prodotti specifici.

I risultati delle prove di invecchiamento hanno fornito assistenza nell’individuazione della resina più adatta per l’applicazione nell’ambito di motori aeronautici. Tali risultati hanno inoltre contribuito a selezionare i migliori materiali per l’utilizzo su un sistema in grado di eliminare il ghiaccio dai rotori, sviluppato come parte di un’iniziativa Clean Sky.

Infine il team ha creato una procedura innovativa per testare e selezionare i materiali isolanti in base allo specifico ambiente di utilizzo.

Il progetto ADONIS ha prodotto avanzamenti in quanto alla scelta e valutazione delle prestazioni dei materiali isolanti che funzionano in condizioni estreme. Tale innovazione circa il collaudo dei materiali è di buon auspicio per la sicurezza operativa del settore aerospaziale.

Informazioni correlate

Keywords

Materiali isolanti, motori aeronautici, isolamento cavi, cablaggio motore, ADONIS