Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

BEAT — Risultato in breve

Project ID: 284989
Finanziato nell'ambito di: FP7-SECURITY
Paese: Svizzera
Dominio: Sicurezza

Nuovi standard e valutazioni per migliorare la biometria

Una migliore valutazione della tecnologia biometrica e migliori standard europei nel campo saranno utili per aumentare l’efficienza della biometria in relazione al potenziamento della sicurezza.
Nuovi standard e valutazioni per migliorare la biometria
I passaporti elettronici hanno introdotto la realtà della tecnologia biometrica, mentre negli smartphone la biometria è integrata nelle funzioni di sicurezza e accessibilità. La tecnologia, però, non è infallibile e l’assenza di valutazioni operative standard rende difficile stimarne l’affidabilità. Ne è derivata la necessità di un nuovo quadro per valutare le prestazioni, la vulnerabilità e l’affidabilità di tecnologie biometriche.

In tale contesto, il progetto BEAT (Biometrics evaluation and testing), finanziato dall’UE, ha concepito un nuovo quadro di valutazioni operative standard per tecnologie biometriche. Per realizzarlo, ha innanzitutto valutato le prestazioni e le vulnerabilità dei sistemi biometrici, oltre a valutare i meccanismi di preservazione della privacy.

Il team del progetto ha poi avviato una piattaforma on line open source, per valutare i sistemi biometrici rispetto a parametri di riferimento validati. Ha divulgato i risultati della ricerca, organizzando e partecipando a eventi, oltre a pubblicare contributi scientifici in giornali chiave e in conferenze internazionali.

Le attività di valorizzazione hanno prodotto due nuovi brevetti, un accordo di licenza e la costituzione dello Swiss Center for Biometrics Research and Testing, allo scopo di mantenere aggiornata la piattaforma BEAT e ospitare materiali pertinenti. Il materiale comprende documenti di standardizzazione appena redatti, che contribuiscono alla standardizzazione internazionale tramite la proposta di standard di valutazione della sicurezza in relazione alla biometria.

Riveste particolare importanza che si sia tenuto conto degli aspetti legali dello sviluppo e del miglioramento della biometria, con lo scopo di affrontare i temi della protezione della proprietà intellettuale, per cui i ricercatori potranno subito avvalersi del quadro BEAT.

Grazie ai risultati del progetto, è possibile misurare con maggiore efficacia l’affidabilità dei sistemi biometrici, con conseguenti prestazioni migliori sul lungo periodo. Gli esiti del progetto hanno anche favorito il trasferimento di tecnologie dalla ricerca alle aziende sostenute dal nuovo quadro interoperabile. In ultimo, BEAT ha notevolmente contribuito allo sviluppo di un sistema di certificazione dell’identificazione a livello europeo.

Informazioni correlate

Keywords

Biometria, sicurezza, valutazioni operative, BEAT, standardizzazione, privacy