Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

CONCORDE Risultato in breve

Project ID: 620130
Finanziato nell'ambito di: FP7-JTI
Paese: Spagna

“Voli planati” con rispetto dei tempi limite

I ricercatori finanziati dall’UE hanno testato un nuovo sistema il quale permette agli aeromobili che effettuano operazioni avanzate in discesa continua (CDO, continuous descent operations), detti “voli planati”, di arrivare a destinazione secondo l’orario stabilito.
“Voli planati” con rispetto dei tempi limite
Il progetto CONCORDE (Flight operations for novel continuous descent - CONCORDE) è stato lanciato nel 2014 per testare il cosiddetto sistema TEMO (Time and Energy Managed Operations). La convalida del progetto TEMO è stato co-finanziata nell’ambito dell’iniziativa tecnologica congiunta Clean Sky.

Le operazioni CDO sono caratterizzate da diversi vantaggi: consentono ai velivoli di produrre meno rumore e generare minori consumi, il che si traduce in minori emissioni di anidride carbonica. Tuttavia, per ragioni di sicurezza, lo svantaggio è dato dal fatto che è necessario mantenere una distanza maggiore tra gli aeromobili che effettuano operazioni CDO, limitando la capacità degli aeroporti di gestire i voli.

I sistemi TEMO calcolano il percorso con approccio ottimale in base a capacità del velivolo, tempo di arrivo/intervallo (RTA/RTI, Required Time of Arrival/Interval) necessario, punto di via e previsioni meteo. Il piano di discesa risultante viene eseguito utilizzando il pilota automatico del velivolo, mentre l’uso di propulsione o aerofreno è minimizzato.

Le prestazioni TEMO sono state valutate attraverso esperimenti di simulazione, utilizzando diverse configurazioni di sistema basate su strategia di guida e metodi di controllo. L’obiettivo dei ricercatori era quello di dimostrare che la nuova tecnologia ha raggiunto una maturità tecnologica (TRL, Technology Readiness Level) di livello 5, per cui la tecnologia viene convalidata in un ambiente idoneo (simulato). È stata inoltre studiata la possibilità di integrare il sistema nelle attuali architetture moderne in fatto di cabina di pilotaggio, con sistemi avionici non modificati o solo in parte modificati.

Inoltre, i voli di prova dei sistemi TEMO sono stati eseguiti utilizzando un velivolo di ricerca Cessna Citation II, presso l’aeroporto di Eelde, nei Paesi Bassi. I risultati di svariate discese hanno dimostrato deviazioni inferiori a dieci secondi dal momento di arrivo previsto.

Gli esperimenti del progetto CONCORDE dimostrano che la tecnologia TEMO offre evidenti vantaggi per l’ambiente, consentendo ai velivoli di rispettare i vincoli di tempo. Un lavoro futuro in tale ambito potrebbe studiare i limiti di tale tecnologia e le questioni operative durante le prove di volo; tuttavia, in termini generali, il concetto TEMO è stato testato con successo in un ambiente reale con risultati e feedback positivi da parte dei partecipanti. Si tratta di una prospettiva promettente, la quale indica che è possibile affrontare la sfida relativa alla capacità rendendo il settore dell’aviazione più ecologico.

Informazioni correlate

Keywords

Voli planati, CONCORDE, operazioni controllate in termini di energia e tempi, Clean Sky, livello di maturità tecnologica
Numero di registrazione: 198622 / Ultimo aggiornamento: 2017-05-29