Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Uno sguardo in profondità sulla trasduzione del segnale della sonic hedgehog

Ogni anno si contano milioni di nuovi casi di cancro e di decessi correlati al cancro. La ricerca sui meccanismi della comparsa del cancro implica la descrizione di complesse vie di trasduzione del segnale.
Uno sguardo in profondità sulla trasduzione del segnale della sonic hedgehog
La via della sonic hedgehog (Shh) è una via di trasduzione del segnale evolutiva, implicata in oltre il 50 % delle forme di cancro. Il mediatore principale della via nei mammiferi è la proteina Shh. Durante la sua maturazione, la Shh è modificata post-translazionalmente nel reticolo endoplasmatico e viene trasportata nella membrana cellulare, dove viene rilasciata nell’area circostante. La Shh forma complessi multimerici che possono indurre geni implicati nello sviluppo di cellule bersaglio.

Malgrado l’evidente effetto della Shh sullo sviluppo del cancro, esistono aspetti cruciali della via della Shh che occorre chiarire. Gli scienziati impegnati nel progetto CB-HEDGEHOG (A chemical biology approach to understand the release of sonic hedgehog), finanziato dall’UE, si sono proposti di indagare sul meccanismo di rilascio del complesso di trasduzione del segnale della Shh tramite la cellula esprimente.

Il team si è concentrato sull’effetto della glicoproteina Scube 2 sul meccanismo di rilascio di Shh. Si sa che Scube2 è reclutata in substrati di Shh legati a cellule e che ne regola il turnover. Gli scienziati hanno generato un approccio di proteomica che ha consentito di quantificare la cinetica di turnover delle proteine superficiali delle cellule comprendenti Shh.

In un’altra parte del progetto, hanno impiegato approcci ampiamente multidisciplinari per indagare su inibitori di piccole molecole (composti RUSKI) dell’aciltransferasi di Shh, al fine di impedire selettivamente l’attivazione di Shh. Attraverso una strategia sintetica, hanno generato e identificato stereoisomeri di composti RUSKI con maggiore selettività. Inoltre, hanno riferito effetti mirati e non mirati di inibitori RUSKI pubblicati e hanno eseguito uno studio completo sulle interrelazioni di attività di struttura.

Complessivamente, si prevede che i risultati pratici e gli strumenti del progetto CB-HEDGEHOG saranno notevolmente utili in futuri studi sulla trasduzione del segnale di Shh. Tenuto conto delle implicazioni nella via in oncologia, risulta di importanza vitale comprendere a fondo la trasduzione del segnale di Shh per progettare terapie efficaci e nuovi approcci diagnostici.

Informazioni correlate

Keywords

Trasduzione del segnale della sonic hedgehog, cancro, CB-HEDGEHOG, Scube2, composti RUSKI
Numero di registrazione: 198792 / Ultimo aggiornamento: 2017-06-08