Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Una rete Europa-America latina per promuovere la ricerca sulle nanoceramiche

Le ceramiche avanzate migliorano la nostra vita grazie alla loro utilità e sono un componente fondamentale nello sviluppo di nuovi prodotti innovativi, soprattutto nei campi dell’elettronica, telecomunicazioni, trasporti, medicina ed esplorazione spaziale. Un progetto finanziato dall’UE ha incentivato la ricerca nella sintesi e modellizzazione delle nanoceramiche per liberarne tutto il potenziale.
Una rete Europa-America latina per promuovere la ricerca sulle nanoceramiche
La grande potenza, l’elevata resistenza alle alte temperature, l’inerzia chimica e la resistenza alla corrosione sono proprietà importanti per i prodotti che devono resistere alle temperature elevate. Contrariamente al metallo, alla plastica e ad altri materiali, le ceramiche possiedono queste caratteristiche, aggiungendo valore ai prodotti. Con l’ulteriore sviluppo dei materiali nanoceramici, l’utilizzo delle ceramiche avanzate può essere allargato.

Il progetto EULA-NETCERMAT (EULA network in ceramic materials with environmental and industrial applications), finanziato dall’UE, è stato avviato per migliorare la ricerca di base sulle nanoceramiche, affrontando alcune sfide importanti che rappresentano una barriera alla commercializzazione dei materiali ceramici.

I ricercatori hanno tentato di ottenere un migliore controllo della dimensione e della forma dei materiali ceramici, e di migiorare la capacità di caratterizzare le nanoceramiche e i nanodispositivi con elevata risoluzione e sensibilità. Un altro obiettivo importante era di aumentare la comprensione del rapporto tra la struttura del nanomateriale e le sue proprietà.

Per raggiungere i suoi obiettivi il progetto ha lavorato al rafforzamento delle collaborzioni scientifiche e dei partenariati di ricerca tra le istituzioni di ricerca in Europa e in America latina in questo campo. Ha anche favorito la collaborazione tra i ricercatori tramite scambi del personale, workshop e corsi di formazione, tentando inoltre di creare sinergie con il settore industriale. Inoltre, i partner del progetto hanno elaborato piani strategici soprattutto per le imprese di ceramica in Argentina, Brasile e Cile per la cooperazione bilaterale futura nel campo delle ceramiche nell’ambito di Orizzonte 2020.

Le attività di EULA-NETCERMAT dovrebbero promuovere lo sviluppo di competenze di alta qualità nella ricerca sulla ceramiche avanzate, con un notevole impatto sullo sviluppo socioeconomico dei paesi partner in America latina. Il progetto ha anche istituito una dimensione di cooperazione internazionale con partner industriali eccezionali dell’America latina.

Informazioni correlate

Keywords

Europa, America latina, nanoceramiche, ceramiche avanzate, materiali ceramici, EULA-NETCERMAT