Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ETRERA_2020 — Risultato in breve

Project ID: 609543
Finanziato nell'ambito di: FP7-INCO
Paese: Italia
Dominio: Ricerca di base, Industria, Energia

Attività congiunte per lo sviluppo energetico sostenibile nella regione mediterranea

Un’iniziativa dell’UE ha creato una rete che promuove lo sviluppo tecnologico nel settore delle fonti energetiche rinnovabili (FER) allo scopo di far fronte ai bisogni futuri nell’area euromediterranea.
Attività congiunte per lo sviluppo energetico sostenibile nella regione mediterranea
Il progetto ETRERA_2020 (Empowering trans-Mediterranean renewable energy research alliance for Europe 2020 challenges), finanziato dall’UE, ha incentivato la collaborazione di vari soggetti interessati nell’ottica di promuovere rapporti imprenditoriali nel settore della scienza e della tecnologia tra gli Stati membri e i paesi partner mediterranei (PPM) relativamente alla produzione, la distribuzione e l’immagazzinamento di energie rinnovabili. L’iniziativa ha consentito inoltre di colmare il divario esistente tra ricerca e innovazione.

I ricercatori di ETRERA_2020 hanno puntato su cinque diverse tecnologie per il settore dell’immagazzinamento energetico: eolica, fotovoltaica, termica solare, a celle a combustibile e a idrogeno.

I partner del progetto hanno creato un catalogo di competenze finalizzato all’identificazione, la raccolta, la sistematizzazione e la categorizzazione delle conoscenze sviluppate in vari centri di ricerca. Questi lavori hanno contribuito a delineare un quadro generale di strutture, know-how e conoscenze da impiegare nel corso del progetto e anche in seguito alla chiusura dei lavori. È stato inoltre stilato un elenco di organizzazioni appartenenti alla catena del valore FER e interessate a vari aspetti delle energie rinnovabili.

La conduzione di ricerche documentarie, sondaggi e interviste ha consentito di individuare strozzature esistenti e potenziali sul piano del trasferimento tecnologico nei PPM, unitamente alle principali barriere al trasferimento delle conoscenze dalla ricerca all’impresa. Questo modus operandi è stato adottato nell’ambito del progetto 5TOI_4EWAS attualmente in corso.

I ricercatori hanno dato avvio a NET-RERA2020, un’alleanza transregionale incentrata sull’innovazione nel settore delle fonti energetiche rinnovabili. Questo metacluster si prefigge l’obiettivo di valorizzare il potenziale innovativo dei suoi membri e di creare opportunità commerciali nei PPM. L’iniziativa mira inoltre a identificare attività di ricerca, sviluppo e innovazione orientate alla crescita competitiva nelle regioni interessate.

È stata inoltre creata l’Alleanza supportata dall’iniziativa R2I per promuovere la collaborazione tra i vari progetti finanziati nell’ambito del programma INCO-R2I. Questo lavoro è stato realizzato grazie alla partecipazione di vari attori nella catena del valore della conoscenza, che comprende ricerca, industria, associazioni, reti di innovazione, enti pubblici e utenti finali. L’alleanza ha contribuito alla formulazione di 10 raccomandazioni politiche destinate ai decisori dell’UE.

Il team ETRERA_2020 ha definito un piano di azione congiunto per i PPM che delinea una strategia comune di ricerca, sviluppo e innovazione insieme al relativo piano finanziario fino al 2020. L’obiettivo dell’iniziativa consiste nel promuovere la crescita economica attraverso la ricerca e lo sviluppo tecnologico nel settore delle energie sostenibili.

Il progetto ETRERA_2020 ha rafforzato la collaborazione tra gli ecosistemi di ricerca e imprenditoriali tra i vari PPM e tra i questi ultimi e l’UE.

Informazioni correlate

Keywords

Fonti energetiche rinnovabili, ETRERA_2020, Alleanza per la ricerca nel settore delle energie rinnovabili nel Mediterraneo, paesi partner mediterranei