Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Azioni di cooperazione e responsabilità statale

I ricercatori hanno utilizzato la filosofia politica e l’economia sperimentale per comprendere e prevedere la cooperazione internazionale.
Azioni di cooperazione e responsabilità statale
Il progetto MICBS (Modeling international cooperation between states), finanziato dall’UE, ha delineato le condizioni in cui la cooperazione internazionale tra gli stati è resa più o meno probabile. I ricercatori hanno iniziato chiedendosi in che misura gli stati siano in possesso degli strumenti necessari per l’azione di cooperazione. Hanno analizzato il più grande gruppo di persone che possiedono un’agenzia collettiva nell’ambito del territorio giuridico/politico dello stato.

Una volta stabilito dove si trova esattamente il potere influente nello stato, hanno cominciato a considerare le interazioni cooperative tra i membri. Da lì, sono stati considerati i ruoli e le responsabilità. Inclusa in questo lavoro è stata la definizione di cosa gli obblighi degli stati significano per i membri (cittadini), compresa la differenziazione tra un obbligo collettivo su larga scala e gli obblighi dei singoli costituenti che lo formano.

I risultati hanno compreso una revisione interdisciplinare della documentazione, l’impegno con studiosi, tre articoli pubblicati su riviste specializzate e la redazione di un libro manoscritto. Viaggi nazionali e internazionali hanno contribuito a presentare il lavoro, a ricevere un feedback e a diffondere i risultati.

Nel manoscritto, viene presa una posizione rara rispetto alle attuali discussioni sulla responsabilità per le azioni degli stati, che normalmente ammettono che gli stati siano agenti collettivi che considerano i cittadini come membri. I risultati sono stati inoltre diffusi in convegni.

Attraverso i viaggi internazionali il team di MICBS ha costruito reti e collaborazioni con ricercatori internazionali in filosofia e in altre discipline. Il lavoro serve a far avanzare il dibattito accademico sulle agenzie collettive per gruppi come gli stati nazionali in materia di responsabilità per le azioni degli agenti e sui negoziati per il cambiamento climatico e l’etica del clima tra gli stati. A sua volta, questo ha implicazioni sociali quali la riduzione globale delle emissioni di gas a effetto serra. Sono stati mantenuti i collegamenti esistenti per le università in Australia e Nuova Zelanda e sono stati formati nuovi collegamenti nelle università degli Stati Uniti.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Filosofia politica, economia sperimentale, cooperazione internazionale, MICBS, agenzia collettiva