Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Impiego di soluzioni attivate elettricamente in campo agricolo e medico

Molte attività agricole richiedono la disinfezione di strutture e processi, o la sterilizzazione dell'acqua potabile impiegata. Una società russa è l'ideatrice, nonché proprietaria, di una serie di nuove tecnologie basate su soluzioni attivate elettricamente, utilizzabili a scopo di disinfezione in tutte le applicazioni che richiedono l'impiego di acqua, per esempio nell'industria agricola e medica.
Impiego di soluzioni attivate elettricamente in campo agricolo e medico
Da tempo, vari settori dell'attività agricola applicano con successo le nuove tecnologie della società russa Ajbolit, basate sull'impiego di soluzioni acquose attivate elettricamente.

Le soluzioni attivate elettricamente possiedono una serie di proprietà fisico-chimiche utilizzabili efficacemente per la disinfezione delle sementi prima della semina. Oltre alla disinfezione, il trattamento dei semi (del grano o di qualsiasi altra coltura) consente di migliorare le proprietà di coltivazione degli stessi, come il potere di germinazione o la resistenza in condizioni di siccità. Ciò, si stima, permette di aumentare del 10-15 per cento la produttività. Inoltre, il costo di queste soluzioni attivate elettricamente è di gran lunga inferiore all'anolita, la soluzione fino ad oggi utilizzata.

Grazie alla loro capacità di neutralizzare i miceti criptogamici come i funghi, tali soluzioni consentono di disinfettare i semi da foraggio. Una volta eliminate le sostanze tossiche, è sufficiente lavare i semi con acqua per rimuovere eventuali residui di contaminanti.

Queste soluzioni possono essere utilizzate altresì per la disinfezione dei luoghi adibiti all'allevamento del bestiame, anche in presenza degli animali. I vantaggi economici sono notevoli, visto che il costo di tali soluzioni è enormemente inferiore a quello di altre sostanze chimiche utilizzate a tutt'oggi. La permanenza degli animali nelle stalle durante la procedura di disinfezione è possibile in quanto le soluzioni attivate elettricamente non sono disinfettanti specifici e, di conseguenza, non si verifica l'adattamento dei microrganismi.

L'impiego di tali soluzioni non si limita alle applicazioni fino ad ora citate. Esse possono infatti essere utilizzate, ad esempio, per la disinfezione dei macchinari impiegati nell'industria della trasformazione, la decontaminazione dell'acqua in bottiglia o l'aggiunta di acqua attivata elettricamente nelle acque di scarico, al fine di eliminare i germi, o ancora per facilitare le operazioni di bioscrubbing.

La società russa Ajbolit è attualmente alla ricerca di partner per approfondire ulteriormente le ricerche sulle proprietà fisico-chimiche di queste soluzioni. Inoltre, desidera cooperare con società agrochimiche interessate ai vantaggi economici offerti da un investimento di questo tipo, ovvero all'acquisto di tecnologie e strumenti.

Informazioni correlate

Numero di registrazione: 80280 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Ambiente