Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La gestione delle foreste diventa più precisa

La gestione delle foreste costituisce un aspetto essenziale del programma ambientale e di gestione delle risorse di ciascun paese europeo. Pertanto è di cruciale importanza condurre, in maniera precisa ed efficace, inventari delle foreste dai quali attingere informazioni vitali per la protezione dell'ecologia forestale, il mantenimento dei livelli di produzione del legname e l'elaborazione di normative ambientali efficaci. Al fine di facilitare l'attività delle agenzie ambientali, un consorzio di ricercatori ha progettato alcuni innovativi algoritmi software che elaborano i dati derivanti dalla fotografia ambientale digitale e satellitare per fornire inventari e informazioni precise e strutturali riguardo alle foreste.
La gestione delle foreste diventa più precisa
Soddisfare le esigenze ambientali, governative e delle industrie del legname significa mantenere un attento equilibrio fra ciò che è necessario per la preservazione dell'ambiente e la gestione ecologica e la sopravvivenza commerciale del settore del legname. Come noto, questo fragile equilibrio è estremamente difficile da mantenere. Oggi, per fortuna, lo sviluppo dei software EARS-FLIM e EARS_DPS ha facilitato lo svolgimento di questo compito impegnativo, realizzando un sistema a base satellitare in grado di monitorare ed effettuare inventari del legname e della vitalità delle foreste in Europa.

Gli algoritmi software sono stati realizzati sulla base del modello FLIM (Forest Light Interaction Model), che misura il riflesso del piano delle chiome attraverso una serie di calcoli delle coperture delle chiome (le ombre degli alberi proiettate sul terreno) e l'indice delle piante di una determinata zona, al fine di ottenere informazioni strutturali relative alla foresta. Il consorzio ha invertito il modello FLIM pre-esistente per progettare un algoritmo in grado di elaborare i dati provenienti dal satellite Landsat. In questo modo, pertanto, è stato possibile creare il software EARS-FLIM per l'elaborazione di dati satellitari. Allo stesso modo, il gruppo di ricerca formato da professionisti olandesi, francesi, italiani, tedeschi, britannici e finlandesi ha costruito il software EARS-DPS, in grado di effettuare inventari delle foreste da terra, avvalendosi della fotografia digitale.
%Questi due software, inoltre, potranno essere utilizzati da chiunque conduca attività di monitoraggio forestale avvalendosi dei satelliti ambientali, compreso Landsat. È interessante notare che questo innovativo sistema è stato impiegato in vari siti di prova situati in territorio europeo, rivelandosi particolarmente efficace nel caso di foreste piatte ed omogenee. Questi due algoritmi software potrebbero contribuire alla preservazione dell'ambiente, alla conservazione delle risorse ed assisteranno i processi decisionali del governo, sostenendo, nel contempo, l'industria del legname.

Informazioni correlate

Numero di registrazione: 80482 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Ambiente