Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Velocizzare le procedure di assemblaggio

Alla luce del crescente impiego delle applicazioni miniaturizzate, la rapidità di produzione è diventata un aspetto di cruciale importanza. Al fine di soddisfare quest'esigenza di rapidità, una società tedesca ha sviluppato una nuova tecnologia che permette di integrare in un'unica procedura le fasi di assemblaggio, interconnessione e alloggiamento.
Velocizzare le procedure di assemblaggio
La cosiddetta tecnologia 3D-CSP (3 Dimensional Chip Size Packaging) costituisce un approccio innovativo per l'inserimento di numerose componenti e strutture di piccole dimensioni e dalle forme più svariate all'interno di un sistema integrato. La tecnologia comprende un sofisticato microsistema in grado di integrare le fasi di assemblaggio, interconnessione e alloggiamento di sistemi complessi in un'unica procedura. Questa caratteristica, accelera la procedura di assemblaggio, consentendo, pertanto, una più rapida produzione di sistemi miniaturizzati.

Sulla base di un approccio "senza lavorazione" già sviluppato, il sistema 3D-CSP permette di ridurre al minimo i tempi di sviluppo e i costi, massimizzando, nel contempo, i livelli di produzione. L'assemblaggio di componenti nell'ordine della scala dei chip offre la possibilità di elevare il livello di miniaturizzazione e di rendimento dei prodotti.

Questa soluzione di montaggio semplice ed efficace può essere impiegata nell'ambito dei servizi di assemblaggio, per arrivare allo sviluppo e alla produzione di microsistemi completi. Utilizzato sia per la prototipazione che per la produzione a lotti, questo approccio offre vantaggi evidenti per un'ampia gamma di applicazioni nel mercato della produzione di moduli miniaturizzati. Nello specifico, tale tecnologia di assemblaggio è destinata a fornire nuovo slancio all'industria della microelettronica (assemblaggio ad alta densità di sensori). Il sistema si rivolge anche alle società attive nel settore dell'ottica (lente a scala wafer e accoppiamento a fibre), della tecnologia genica e della biotecnologia (processori cellulari e lab-on-chip), della medicina e delle forniture mediche (microaghi e microfiltri), nonché altri ambiti affini. La società ideatrice fornisce un servizio completo, compresa la consulenza tecnica e strategica, soprattutto per le start-up.