Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Tecnologia di rivelazione "all-in-one"

I sensori liquidi vengono impiegati in svariate applicazioni, dalla misurazione della portata, al contenuto del volume. Inoltre, vengono impiegati per analizzare la materia parcellizzata, la pressione del volume e un'ampia gamma di diverse tipologie di contenuti, dalle sostanze chimiche a quelle corrosive. I sensori sono in grado di rivelare numerosi composti, dai gas inquinanti ai contaminanti liquidi. Tuttavia, a tal fine occorre utilizzare dei sensori multipli, non efficienti dal punto di vista del processo.
Tecnologia di rivelazione "all-in-one"
I sensori si compongono perlopiù di due parti: un componente fisico (hardware) rappresentato dal sensore stesso e un programma (software) che analizza e interpreta i dati rilevati dal sensore. In molti sistemi, tuttavia, per ottenere un'analisi completa occorre impiegare dei sensori multipli in grado di effettuare vari task, per esempio, un sensore per misurare la pressione del liquido, un altro per determinare la portata ed un terzo per quantificare la materia parcellizzata.

L'impiego di sensori multipli, tuttavia, fa lievitare il costo complessivo del sistema e comporta ulteriori considerazioni per quanto concerne la sua manutenzione. Per ridurre gli elevati costi associati alla tecnologia di rivelazione, è stato sviluppato un nuovo sensore multifunzionale per liquidi, costituito da un dispositivo "all-in-one" con soluzioni software multiple.

Il sensore può essere adattato ad una vasta gamma di task diversi semplicemente cambiando il pacchetto software. Dalla lettura della temperatura all'interno dei sistemi di refrigerazione alimentare, alla misurazione dei livelli del combustibile per aviogetti e delle temperature dei veicoli aerospaziali, questo sensore offre il massimo della completezza. Esso, infatti, è in grado di leggere la percentuale in volume dei contaminanti, nonché il deterioramento della viscosità e l'acidità, e può trovare applicazione in campo medico, nell'edilizia e nel settore delle tecnologie aerospaziali.

Gli sviluppatori della tecnologia hanno già inoltrato richiesta di brevetto ed offrono un prototipo a scopo di dimostrazione o prova.
Numero di registrazione: 80846 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Tecnologie industriali