Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

I robot danno una mano all'industria

La robotica fornisce un importante contributo ad una vasta gamma di industrie, i cui processi si svolgono in ambienti ostili o richiedono precisione a scopo di sicurezza. Un'azienda italiana ha brevettato un organo di presa degli oggetti o pinza robotizzata (gripper) ad elevata destrezza in grado di afferrare oggetti fragili in ambienti ostili, la quale può fornire un importante contributo a numerose industrie.
I robot danno una mano all'industria
I sistemi robotizzati vengono impiegati nell'industria medica, chimica, manifatturiera e nucleare per processi che necessitano di precisione in ambienti molto ostili. Fra gli altri settori che si avvalgono della robotica vi sono le industrie ambientali, offshore, sottomarine, dei materiali e di smaltimento dei rifiuti radioattivi.

In Italia è stata brevettata una tecnica per la produzione di pinze (gripper) multidita compatte, robuste e semplici da produrre. Queste pinze robotizzate sono in grado di maneggiare oggetti fragili o soffici poiché consentono di regolare con precisione la forza di contatto ed offrono un'elevata destrezza dei movimenti. Grazie a queste caratteristiche, le nuove pinze robotizzate possono essere utilizzate nelle applicazioni robotiche e protesiche.

Il movimento delle pinze e la forza di contatto possono essere regolati senza ricorrere a dei sensori. Impiegando dei materiali di fabbricazione adeguati, inoltre, le pinze possono essere utilizzate in ambienti estremi per applicazioni chimiche, nucleari e sottomarine. Al fine di ottimizzare sia la presa che la manipolazione delle pinze, sul "palmo" di questa mano meccanica è possibile installare una telecamera miniaturizzata per un monitoraggio ravvicinato.

Fra le altre speciali funzioni offerte da questo dispositivo figurano l'assenza di gioco e attrito, l'elevato grado di destrezza, la precisa regolazione del movimento e la possibilità di effettuare manovre complesse. Il sistema di azionamento del gripper può essere idraulico, elettroidraulico o pneumatico. Grazie alla sua robustezza e flessibilità, questo nuovo dispositivo si presta ad essere impiegato in una vasta gamma di industrie.
Numero di registrazione: 80850 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Tecnologie industriali