Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Sistema avanzato di filtraggio dell'aria

I sistemi di filtraggio dell'aria sono ampiamente utilizzati come la misura più efficace contro l'inquinamento dell'aria nei locali chiusi, considerato uno dei principali problemi ambientali. Un filtro sviluppato di recente funziona in modo analogo al comune filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air), ma richiede meno manutenzione.
Sistema avanzato di filtraggio dell'aria
Originariamente progettato per proteggere i lavoratori nelle installazioni militari dal plutonio e altri materiali radioattivi, il filtro HEPA è stato poi largamente utilizzato come il più comune sistema di filtraggio dell'aria. È costruito in modo da permettere all'aria di fluire attraverso la sua struttura principale mentre le particelle microscopiche vengono attratte da materiali filtranti elettricamente carichi. Il filtro migliora quindi la purezza dell'aria in quanto le particelle pericolose in essa sospese vengono eliminate e le persone sono protette da impurità e allergeni biologici quali ad esempio virus, batteri e acari.

Il nuovo dispositivo francese, brevettato, si basa sul principio di funzionamento del filtro HEPA ed elimina le impurità mediante un'azione idrico-elettrostatica. Più specificamente, un processo di nebulizzazione elettrodinamica genera spruzzi di goccioline d'acqua demineralizzata elettricamente cariche che agiscono come collettori. In questo modo tutte le particelle microscopiche sospese nell'aria, anche quelle elettricamente neutre, passano attraverso gli spruzzi e vengono raccolte.

Il nuovo filtro HEPA modificato rimuove anche particelle inquinanti di dimensioni inferiori al micron, sino a 0,1µm, con un'efficienza pari ad almeno il 99%. Tali prestazioni possono essere ottenute con portate elevate dell'aerosol, sino a 1m³/h, a una portata del liquido pari a circa 0,0001m³/h. In confronto ai filtri HEPA, questo sistema di filtraggio dell'aria può essere più facilmente adattato per soddisfare requisiti specifici, dura più a lungo e richiede una manutenzione minima.

Informazioni correlate

Sintesi della relazione

Numero di registrazione: 81058 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Tecnologie industriali