Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Una gestione automatizzata efficiente e sicura degli snodi intermodali

Un nuovo sistema telematico permette di gestire e controllare in modo sicuro ed efficiente le apparecchiature mobili utilizzate nelle aree di trasferimento intermodale.
Una gestione automatizzata efficiente e sicura degli snodi intermodali
Grazie all'ampliamento delle reti di trasporto europee, i sistemi intermodali hanno raggiunto numerosi settori di attività. Oggi, pertanto, il commercio della maggior parte di merci e prodotti può avvantaggiarsi di svariate possibilità di trasporto multimodale. Tuttavia, una fornitura tempestiva ed economicamente vantaggiosa di prodotti di qualità dipende da numerosi fattori ed è direttamente connessa ad un'attenta pianificazione delle fasi di movimentazione, deposito e magazzinaggio.

La movimentazione delle merci e dei prodotti presso i nodi intermodali rappresenta un'operazione molto complessa, che richiede un livello elevato di ingegnerizzazione e di impiego di manodopera. A differenza di molti strumenti di supporto telematico esistenti, la nuova tecnologia italiana GEMMA consente di gestire e controllare efficacemente tutte le operazioni effettuate dalle apparecchiature mobili nei punti di interscambio. Fattore ancor più importante, quest'innovazione consente di ridurre l'intervento degli operatori in tali attività, minimizzando il rischio di errore o di incidenti, con il conseguente miglioramento della sicurezza.

Nello specifico, il sistema GEMMA è costituito da unità periferiche collocate sui dispositivi mobili, le quali dialogano con un elaboratore centrale. Il sistema consente di programmare e riprogrammare i compiti in tempo reale e di telecomandare le apparecchiature mobili, effettuando un costante monitoraggio delle operazioni ed eseguendo funzioni di controllo e resettaggio mediante sensori. Questo strumento software, inoltre, è in grado di utilizzare le informazioni più adatte per specificare le priorità nella sequenza delle operazioni, consentendo così una totale automazione delle attività.

L'adozione del sistema GEMMA permetterà di trasformare le aree d trasferimento intermodale in snodi di coordinamento di una vasta gamma di sottosistemi, che potranno essere gestiti e controllati completamente per via telematica. Quest'innovativa tecnologia si rivelerà particolarmente utile per le società di gestione dei porti e gli operatori che si occupano di movimentazione e/o deposito/magazzinaggio delle merci. Il sistema può essere personalizzato in base alle esigenze dei partner e a tal fine l'azienda fornisce un'assistenza tecnica qualificata.
Numero di registrazione: 81090 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: TI, Telecomunicazioni