Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Una bussola elettronica offre grande affidabilità per la navigazione e l'orientamento

Una PMI italiana ha sviluppato di recente una bussola elettronica che offre una capacità di misurazione e prestazioni operative superiori anche in condizioni ambientali molto critiche.
Una bussola elettronica offre grande affidabilità per la navigazione e l'orientamento
Questa nuova bussola è in grado di determinare le direzioni geografiche attraverso la misurazione dell'angolo rispetto ai poli magnetici terrestri. Il principio su cui si basa questo strumento è rappresentato dalla misurazione dei due componenti ortogonali del campo magnetico della Terra. L'apparecchio è caratterizzato da una maggiore risoluzione angolare (fino a 0,01 gradi), non influenzata dalle oscillazioni provocate dal rollio e dal beccheggio.

Tuttavia, l'invariabilità della risoluzione angolare delle misurazioni, a qualsiasi longitudine o latitudine geografica siano esse effettuate, impone due principali requisiti. Innanzitutto, la massima sensibilità possibile – rilevazione dell'angolo più piccolo rispetto al polo magnetico terrestre. In secondo luogo, per ottenere la stessa sensibilità sono necessarie delle dinamiche operative molto ampie, al fine di coprire la vasta gamma di condizioni variabili del campo magnetico terrestre, ad esempio in prossimità dei poli magnetici o in presenza di distorsioni locali del campo geomagnetico.

Quest'avanzatissima bussola è costituita da un sensore flux-gate biassiale con nucleo toroidale, un modulo con sensore per il condizionamento del segnale ed un sistema meccanico di compensazione delle oscillazioni sulla misurazione del rivelatore. Il sensore è composto da un nucleo toroidale in materiale ferromagnetico amorfo, una bobina toroidale avvolta alla circonferenza dell'anello e due alloggiamenti, uno per il nucleo toroidale e uno primario, entrambi rivestiti da uno strato di bobine disposte ortogonalmente. Il montaggio su sospensione cardanica, con una progettazione di tipo tradizionale o a stato solido, consente al sistema meccanico di muoversi o inclinarsi liberamente in tutte le direzioni.

A differenza di prodotti simili, quest'innovazione offre una maggiore capacità di misurazione in termini di sensibilità, precisione, stabilità termica e affidabilità. Una disposizione già approvata per l'integrazione di questo dispositivo nel sistema GPS dovrebbe migliorarne le prestazioni per ciò che concerne la risoluzione angolare e l'intervallo angolare di funzionamento, senza aumentare i costi e la complessità della produzione. Questa tecnologia è ideale per la navigazione marittima e aerea, nonché per le apparecchiature di puntamento, come quelle impiegate per l'orientamento delle piattaforme di osservazione astrofisica.
Numero di registrazione: 81324 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Tecnologie industriali