Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Integrare le applicazioni in un quadro unico

Le moderne aziende usano abitualmente un insieme di applicazioni di sistemi e spesso hanno bisogno di accedere ad applicazioni esterne al loro perimetro. Integrare tutte le applicazioni nella stessa organizzazione e poterle condividere anche tra organizzazioni differenti è diventata una priorità importante per gli integratori di sistemi e le compagnie nel mondo.
Integrare le applicazioni in un quadro unico
Un società di TI greca ha sviluppato ONAR, un quadro d'integrazione delle applicazioni aziendali basata su ontologie, che risolve i bisogni delle società di una piattaforma unica che integri tutte le applicazioni utente. ONAR agevola l'interconnessione di sistemi d'informazione eterogenei, la condivisione delle risorse e la fornitura dei servizi, diminuendo i costi e migliorando nel tempo i requisiti implicati dal metodo.

Il processo d'integrazione comporta cinque fasi separate. La prima è la Concettualizzazione, in cui i concetti dell'applicazione vengono definiti usando le ontologie. Segue la fase di Corrispondenza, in cui i concetti sono collati con il deposito di sistema. Durante la fase di Sfruttamento, sono sviluppati i componenti software che permetteranno di accedere al deposito delle applicazioni. La fase ultima è quella della Pubblicazione, quando i servizi web XML sono registrati nel registro UDDI arricchito.

ONAR si base sulle tecnologie web semantiche, che permettono la concettualizzazione semantica per rappresentare le applicazioni. L'impiego delle ontologie consente la creazione di semantiche condivise di queste rappresentazioni, permettendo a più applicazioni di usare questi concetti attraverso i servizi web derivati. I servizi web derivati non sono legati ai sistemi tecnico e architettonico, e sono pertanto svincolati dalle loro limitazioni inerenti. Inoltre non comportano modifiche allo stato delle applicazioni legacy.

A questo nuovo quadro sono associati considerevoli risparmi sui costi; anche il tempo richiesto dal processo d'integrazione può essere ridotto. La sua natura basata sulle ontologie, combinata con l'uso del registro di servizi web semanticamente arricchiti, costituisce un'innovazione importante rispetto alle soluzioni esistenti nel settore.
Numero di registrazione: 81817 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: TI, Telecomunicazioni