Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Soluzione algoritmica per le reti

Indipendentemente dalle prestazioni avanzate offerte, le reti mobili dipendono fortemente dal protocollo di comunicazione tra routers di accesso e nodi mobili. L'incoerenza tra i due elementi rappresenta una importante sfida in termini di QdS (Qualità del servizio), e trovare una valida soluzione è d'importanza enorme.
Soluzione algoritmica per le reti
Trovare soluzioni valide, specialmente se accessibili alla maggior parte delle reti di comunicazione mobili, è forse uno degli obiettivi più importanti di ogni fornitore di servizi interessato a migliorare la QdS (Qualità del servizio). Per aiutarli, un team universitario italiano di ricerca ha proposto una procedura distributiva interdominio in grado di mappare automaticamente la circostante copertura senza fili.

L'algoritmo ora sviluppato è inoltre capace di aggiornare automaticamente le capacità di servizio. L'algoritmo fornisce soprattutto supporto per il settore amministrativo delle reti avanzate senza fili. Il team di ricerca ha messo a punto un'applicazione dimostrativa composta essenzialmente da un router di accesso e da un nodo mobile. Gli strumenti freeware disponibili, incluso un set di agenti per implementare i protocolli di IP mobile, semplificano l'intero processo.

L'individuazione e la scelta di accesso ai router di accesso viene svolta nel linguaggio di programmazione C e permette alle entità di scambiare messaggi in rete attraverso interfacce User Datagram Protocol. Lo scambio d'informazioni col nodo mobile viene però stabilito via le schede Wi-Fi. Una volta rilevate, le possibilità di servizio vengono caricate nel repository opportuno, usando a tal fine JADE (Java Agent Development Framework).

Sul versante utilizzatore, la funzionalità dipende da una serie di passi a livello di trasmissione, in particolare accedendo alle schede Wi-Fi. I passi includono la scansione dei fasci e le misure di potenza via il canale attivo.

Il prototipo ha fornito risultati incoraggianti, con un basso overhead di trasmissione associato alla soluzione proposta. Percentuale di successo del trasferimento e tempo di convergenza del meccanismo di rilevamento si sono inoltre rivelati tra i principali vantaggi.

Gli sviluppatori sono interessati ad accordi di joint-venture o di cooperazione tecnica.
Numero di registrazione: 81914 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: TI, Telecomunicazioni