Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Movimenti equilibrati dei robot

L'invenzione turca di un sistema di bilanciamento per robot basato sul trasferimento di fluidi assicura una maggiore efficienza delle attività dei robot anche nel trasporto di carichi pesanti.
Movimenti equilibrati dei robot
Nel progettare i robot con gambe, si presta grande attenzione per assicurare il corretto bilanciamento nei movimenti o nello svolgimento di un compito. A tal fine, è indispensabile che la proiezione del centro di gravità si trovi al di sotto del piede stazionario o all'interno del piano formato dai piedi stazionari.

Una soluzione del problema consiste nel fare inclinare il corpo superiore del robot in direzione opposta rispetto al piede sollevato e nell'alternare lo spostamento durante il movimento. Un'altra soluzione consiste nel far saltellare sequenzialmente il robot da fermo e farlo saltare quando avanza; il bilanciamento diventa quindi un'operazione che consuma molta energia.

A differenza delle precedenti tecniche, l'invenzione permette un movimento meglio bilanciato dei robot a due o più gambe che può essere sfruttato in tutti i settori della robotica. Grazie a questo sistema, il robot ha la possibilità di simulare un'ampia gamma di movimenti umani, inclusi il trasporto di carichi pesanti e l'uso di macchinari industriali.

Il principio di base consiste nell'uso di un fluido di bilanciamento trasferibile che una pompa trasferisce nei diversi serbatoi, collegati da una tubatura. I serbatoi sono preferibilmente collocati alla fine dei piedi, in contatto con la superficie. A seconda delle caratteristiche del progetto, è possibile avere più serbatoi, pompe e tubi di collegamento.

Il trasferimento del fluido tra i vari serbatoi permette di proiettare il centro di gravità al di sotto del piede stazionario, o del piano formato dai piedi. Il robot, quindi, non cade durante il movimento, il trasporto di carichi pesanti o lo spostamento di oggetti. Oltre che ai robot su gambe, il sistema di bilanciamento può essere applicato anche ai robot su ruote.

Il sistema di bilanciamento può essere utilizzato in varie aree di applicazione della robotica, inclusi, per citarne alcune, i dispositivi di movimento per disabili, le gambe artificiali, o i giocattoli. Si pensa che l'innovazione possa far progredire la tecnologia robotica migliorando le capacità di movimento e le possibilità di carico dei robot, anche su terreni irregolari.
Numero di registrazione: 81963 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Tecnologie industriali