Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nuove soluzioni per il rilevamento dei gas

Per garantire ambienti di lavoro sicuri ed efficienti, un certo numero di industrie richiedono la rilevazione e la misurazione dei gas. Una PMI finlandese ha sviluppato una metodologia di rilevazione migliorata che si basa sulle fonti di radiazione del corpo nero.
Nuove soluzioni per il rilevamento dei gas
In passato, la spettrometria fotoacustica (PAS) si è dimostrata efficiente nella rilevazione dei gas, ma la sua applicazione era limitata. Una PMI ubicata in Finlandia ha sviluppato nuove soluzioni tecnologiche che migliorano la sensibilità e la selettività della PAS.

La PMI ha ideato un sistema portatile capace di livelli di rilevazione di sub-ppm (parti per miliardo), l'eterna sfida per i sistemi di rilevamento dei gas. Il limite di rilevazione ultrabasso, l'alta selettività, il basso costo combinato con la capacità di rilevare altri tipi di gas collocano questo sistema ben al di sopra della norma.

I metodi di rilevamento standard sono spesso un compromesso tra alta sensibilità e gamma di rilevazione dei gas. La maggior parte delle tecnologie di rilevazione poggiano su fonti luminose ad alta energia, come i laser, che limitano la varietà di gas che possono essere rilevati. Usando fonti di radiazione del corpo nero a banda larga come sensori chiave è invece possibile eludere tali limitazioni.

Gli sviluppatori sono attualmente alla ricerca di collaborazioni con partner interessati a sviluppare la tecnologia per un'ampia gamma di applicazioni. È stato prodotto un prototipo, che è disponibile per i test.

Informazioni correlate

Numero di registrazione: 82027 / Ultimo aggiornamento: 2005-09-18
Dominio: Energia