Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Sviluppo di una nuova diagnostica delle malattie del cavo orale

L'individuazione tempestiva delle patologie è spesso la chiave di una prognosi positiva. Sviluppare tecnologie che consentano di formulare una diagnosi nelle fasi più precoci di qualsiasi malattia è lo scopo di tutti i ricercatori del mondo.
Sviluppo di una nuova diagnostica delle malattie del cavo orale
I ricercatori israeliani hanno sviluppato una tecnologia che consente l'esame obiettivo dei cambiamenti di colore delle lesioni del cavo orale e dei denti, segnalando i primi segni di malignità e infiammazione e addirittura di carie. L'attuale valutazione dei cambiamenti di colore dei denti e delle lesioni del cavo orale è un processo fortemente soggettivo, che poggia su una quantità di parametri.

Tra questi vi sono la capacità d'osservazione dello stomatologo e la sua esperienza, oltre alle condizione d'illuminazione della stanza, che cambiano nel corso della giornata. Questi parametri che si modificano rendono estremamente difficile fare comparazioni nel tempo e quindi individuare con precisione i lievi cambi di colorazione.

Fino ad ora non esisteva un modo unico di quantificare i cambiamenti di colore e valutarli nel tempo. L'innovativa tecnologia sviluppata in Israele permette di comparare le immagini senza che su di esse incidano le variazioni di illuminazione dell'ambiente. Lo strumento software quantifica il colore della lesione e lo paragona alla normale colorazione del tessuto, per stabilire se sia indicativo di patologie specifiche.

Le immagini possono essere archiviate e analizzate con un laptop, cosa che agevola l'applicazione della tecnologia in una vasta gamma di ambienti clinici. Gli sviluppatori vorrebbero studiare piste di collaborazione con aziende private attive nello sviluppo di tecnologie di diagnosi del cavo orale e immettere il prodotto sul mercato.

Informazioni correlate

Numero di registrazione: 82361 / Ultimo aggiornamento: 2006-01-30
Dominio: Biologia, Medicina