Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Per fragranze e cosmetici più delicati

È stato sviluppato un nuovo agente solubilizzante a base acqua, non irritante, per i prodotti cosmetici e i profumi.
Per fragranze e cosmetici più delicati
Gli oli essenziali sono sostanze di vasto uso nell'industria dei cosmetici e dei profumi. Si tratta di liquidi idrofobi concentrati che contengono forti composti aromatici ricavati da piante, e dunque hanno solitamente l'odore o il sapore caratteristico della pianta da cui sono stati estratti. Il problema dei prodotti con oli essenziali è che solitamente contengono alcol come solvente. L'alcol può avere effetti nocivi sui tessuti cellulari, come essiccazione e guarigione ritardata.

Pertanto una PMI israeliana ha prodotto una nuova nanotecnologia basata su acqua che ne altera gli attributi fisici mediante l'uso di nanoparticelle che consentono l'inserimento di biomateriali a base acquosa. Il nuovo metodo è sicuro e non irrita la pelle. Inoltre è un agente non volatile, capace di conservare la fragranza per un periodo più lungo. Un altro dei molti grandi vantaggi è che è ecocompatibile.

La tecnologia può notevolmente agevolare la produzione di biocatalizzatori superiori a base acquosa, solventi, reagenti, agenti di rinforzo di mezzi e tampone per migliorare l'efficienze di prodotti e processi esistenti e nuovi. Si cercano partner per integrare la tecnologia nelle applicazioni e prodotti di profumeria e cosmetica attuali e futuri.

Informazioni correlate

Numero di registrazione: 82996 / Ultimo aggiornamento: 2006-11-06
Dominio: Biologia, Medicina