Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

PROMIT — Risultato in breve

Project ID: 19851
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Germania

Passaggio strategico al trasporto intermodale

Un'analisi dettagliata delle catene di trasporto intermodale offre un mezzo strategico per eliminare il trasporto merci dalle autostrade europee: la mossa giusta per l'ambiente.
Passaggio strategico al trasporto intermodale
Tutti vorrebbero assistere a un miglioramento nelle autostrade europee. Per cercare di alleviare la congestione del traffico e l'inquinamento ambientale causato dal trasporto merci su strada, sono stati presi provvedimenti per passare al trasporto intermodale, ovvero su rotaia e acqua. Tali provvedimenti richiedono un supporto e una promozione coordinati. L'obiettivo principale del progetto Promit è potenziare il rapido miglioramento e l'implementazione delle tecnologie di trasporto intermodale promuovendo le migliori pratiche e l'innovazione presso gli utenti.

Spesso il trasporto intermodale non riesce a soddisfare la domanda del mercato relativa a frequenza, flessibilità e affidabilità, per non parlare della capacità di superare gli ostacoli legati alle operazioni e ai servizi. Sono stati esaminati diversi modelli organizzativi e commerciali in atto all'interno delle catene di trasporto per creare un inventario dei casi delle migliori prassi e delle soluzioni di trasporto intermodale.

Nell'analisi sono stati inclusi sia gli aspetti tecnici che i dettagli organizzativi. Un classico esempio era lo studio dettagliato del sistema NETSS (Stora Enso north European transport supply system), che presenta le misure innovative per trasportare tutti i carichi su strada. Le applicazioni TIC sono un elemento chiave per delineare la maggior parte degli aspetti dei trasporti. Queste applicazioni coprono un'ampia gamma di servizi quali rilevamento e localizzazione delle merci, gestione della flotta, procedure amministrative elettroniche, navigazione e comunicazione avanzate e gestione porta a porta intermodale.

Prendendo in considerazione gli incentivi nazionali, i servizi e le migliori prassi è stato possibile fornire un supporto strategico agli utenti finali per passare dalla strada alla rotaia e alle vie navigabili in modo più efficiente. Questo contribuirà a una rete di trasporti più sostenibile ed efficiente per l'Europa.

Informazioni correlate

Sintesi della relazione