Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

EURAMP — Risultato in breve

Project ID: 507645
Finanziato nell'ambito di: FP6-IST

La fine delle code nelle autostrade europee

Gli ingorghi sulle strade di accesso alle autostrade causano ritardi, danni alla strada, oltre a condizioni potenzialmente pericolose sul raccordo. Uno studio condotto da un progetto europeo ha fatto enormi progressi per ridurre il tempo di attesa dei guidatori per entrare in un'autostrada.
La fine delle code nelle autostrade europee
Il traffico in attesa su una rampa di accesso per entrare in un'autostrada congestionata causa molti problemi all'infrastruttura stradale e agli automobilisti. Degradazione dell'autostrada, sicurezza ridotta, inquinamento eccessivo, per non parlare della frustrazione per il conducente e dei ritardi: sono solo alcuni degli effetti che si possono verificare quotidianamente su una strada congestionata.

I semafori autostradali sono il metodo più diretto ed efficace per risolvere il problema. Sono formati solo da un semaforo e da un regolatore semaforico, regolano il flusso del traffico che entra nell'autostrada. Vengono installati per ridurre il flusso del traffico che entra nell'autostrada, contenendolo nella rampa d'accesso, ovvero l'ingresso nella strada principale. Un altro vantaggio è che il sistema si può utilizzare per dividere grandi gruppi di auto che entrano nell'autostrada.

Con i finanziamenti dell'UE il progetto Euramp aveva lo scopo di promuovere e armonizzare i semafori autostradali nelle autostrade europee per migliorare la sicurezza e aumentare l'efficienza del flusso del traffico. Sono state monitorate cinque autostrade, quattro in Europa e una a Tel Aviv. I ricercatori del progetto hanno inoltre creato due siti virtuali per le simulazioni.

I risultati del progetto Euramp hanno dimostrato che l'uso di tali sistemi può offrire enormi vantaggi sociali in termini di viaggi efficienti per le persone, che non arriveranno più in ritardo al lavoro e non saranno più frustrate. Dal punto di vista economico sarà possibile evitare troppi danni alla strada.

Diversi livelli di controllo elettronico hanno dimostrato che un sistema di controllo del traffico coordinato è meglio di qualsiasi sistema locale testato. Tuttavia, gli effetti dannosi di semafori mal sincronizzati hanno fatto scattare un campanello d'allarme. Come qualsiasi conducente sa, i ritardi per le auto che entrano nella strada principale possono avere più peso dei vantaggi per i veicoli che sono già nell'autostrada. Un coordinamento in base all'ora del giorno, alle condizioni meteorologiche e al flusso del traffico è pertanto cruciale.

Un trasporto sicuro ed efficiente è fondamentale per qualsiasi economia fiorente. I miglioramenti nelle condizioni di trasporto stradale contribuiranno a dare una spinta allo sviluppo economico con la continua espansione dell'UE.

Informazioni correlate