Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

BASE2 — Risultato in breve

Project ID: 516159
Finanziato nell'ambito di: FP6-AEROSPACE
Paese: Grecia

Formazione a distanza per aree remote

Le tecnologie spaziali d'avanguardia hanno un enorme potenziale nella promozione della formazione a distanza in Europa. Ma gli scienziati devono prima trovare metodi efficienti dal punto di vista dei costi per integrare l'infrastruttura di telecomunicazioni satellitari con sistemi terrestri a banda larga per raggiungere più persone possibile.
Formazione a distanza per aree remote
Un progetto finanziato dall'UE ha deciso di sviluppare un sistema integrato per applicazioni di formazione a distanza che integrino le reti terrestri a banda larga con le tecnologie a banda larga satellitari. Il progetto BASE2, completato nel 2008, puntava a offrire servizi educativi alle aree remote della Grecia e di Cipro. Ha anche cercato di sottolineare l'importanza della tecnologia spaziale nel sostenere politiche UE chiave quali la formazione a distanza.

È stato sviluppato un sistema completo facendo convergere e rendendo compatibili diverse reti e reti terrestri a banda larga. È stata così creata la base di sistemi satellitari alla quale le reti terrestri si possono connettere per creare un'infrastruttura di rete omogenea. Nonostante il progetto si sia concentrato sull'offerta di servizi educativi, l'infrastruttura potrebbe essere usata anche per altri scopi, quali la telemedicina o l'accesso a database di conoscenza per le aree isolate.

Questo sistema end-to-end integrato è poi stato implementato per fornire servizi di teleformazione alle aree rurali remote e agli utenti marittimi. Ad esempio, gli agricoltori europei nelle aree remote spesso producono prodotti specializzati a denominazione di origine, ma potrebbero trarre vantaggio da un maggior livello di conoscenze su come commercializzarli in altre regioni europee.

Questo progetto ha quindi un ruolo fondamentale nella diffusione dell'e-learning e nella promozione dell'alfabetizzazione informatica in comunità remote e marittime, come quelle che per lavoro affrontano lunghi viaggi.

La piattaforma BASE2 è stata testata e convalidata. La qualità del contenuto è stata valutata e sono state prese in considerazione le opinioni degli utenti. Molte delle persone che non avevano esperienza con la tecnologia hanno affermato che il sistema è semplice da usare.

Si prevede che i risultati del progetto verranno adottati e sfruttati per fornire una gamma più ampia di servizi a un numero superiore di regioni remote.

Informazioni correlate