Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

LEAD — Risultato in breve

Project ID: 028027
Finanziato nell'ambito di: FP6-IST
Paese: Paesi Bassi

Parlare tramite il computer

Come molti insegnanti vi diranno, non è sempre facile supportare, guidare e registrare un dialogo costruttivo con gli studenti in classe. Ma arriva in aiuto un apprendimento con supporto tecnologico che potrà fare la differenza.
Parlare tramite il computer
I ricercatori europei del progetto Lead (Technology-enhanced learning and problem-solving discussions: Networked learning environments in the classroom) hanno dimostrato che è possibile guidare gli studenti verso discussioni più efficaci introducendo la giusta tecnologia educativa. Nello specifico l'apprendimento collaborativo assistito da calcolatore (CSCL) offre occasioni e stimoli per un ragionamento approfondito proprio in classe.

Ma l'apprendimento collaborativo non è solo un bel modo per descrivere la comunicazione mediata da calcolatore. Richiede invece agli studenti di collaborare in piccoli gruppi per raggiungere un obiettivo comune. Sono responsabili del loro apprendimento personale e di quello degli altri membri. Di conseguenza il successo di uno studente favorisce il successo degli altri.

E CoFFEE (Cooperative face-to-face educational environment), l'invenzione dei ricercatori di Lead, offre strumenti personalizzabili per la collaborazione di gruppo, la condivisione di conoscenze, il voto dinamico e molto altro. Si tratta di una suite di diversi componenti che consente di pianificare e supportare la collaborazione diretta.

Ad esempio, il CoFFEE Lesson Planner consente agli insegnanti di pianificare le attività in classe, modificando un modello preconfigurato o creando tutto dall'inizio, fino a specificare l'elenco degli studenti, i loro nomi e le password.

L'insegnante che usa il CoFFEE Controller può caricare il piano di una lezione, eseguirlo passo passo, gestire gruppi e bloccare o sbloccare gli studenti da monitorare, favorire o partecipare alle attività. Il CoFFEE Discusser è invece l'interfaccia per consentire agli studenti di accedere ai diversi strumenti di apprendimento.

È importante notare che, al contrario della maggior parte degli ambienti CSCL, CoFFEE non è progettato per l'apprendimento a distanza e quindi al momento non lo supporta. I sistemi remoti richiedono molti sforzi, risorse e design per ridurre la distanza tra gli utenti, un problema che non esiste nelle discussioni dirette.

Ma i vantaggi non saranno mai evidenziati abbastanza poiché l'apprendimento individuale non può preparare gli studenti in modo adeguato agli ambienti di lavoro che frequenteranno durante la loro vita. Finora lo strumento è stato tradotto in tre lingue (francese, italiano e olandese) e usato in scuole, licei e università in Francia, Italia, Paesi Bassi e Regno Unito.

CoFFEE è un software open source gratuito messo a disposizione come Eclipse Public License (EPL).

Informazioni correlate

Sintesi della relazione