Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CASSEM — Risultato in breve

Project ID: 13517
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Lussemburgo

Il controllo del rumore e delle vibrazioni per migliorare le applicazioni

Il rumore e le vibrazioni sono problemi importanti che hanno spinto i ricercatori a migliorare varie applicazioni nel settore dell'industria e della difesa. Il controllo delle vibrazioni, in base alle tre classificazioni più comuni, può essere passivo, attivo e ibrido (passivo e attivo).
Il controllo del rumore e delle vibrazioni per migliorare le applicazioni
Lo scopo del progetto Cassem ('Composite and adaptive structures: simulation, experimentation and modelling'), relativo alle strutture composite adattive e alla simulazione, alla sperimentazione e alla realizzazione di modelli, era lo sviluppo di una tecnologia di controllo delle vibrazioni per la realizzazione di sistemi strutturali più leggeri, più economici e più performanti. L'obiettivo del progetto, finanziato dall'UE, era la definizione delle tecniche e dei modelli più appropriati per la creazione di modelli, la simulazione e il collaudo di nuovi sviluppi per un controllo più efficace delle vibrazioni.

I partner del progetto hanno creato un database delle proprietà meccaniche dei materiali compositi multistrato e dei parametri dei materiali piezoelettrici e viscoelastici, e hanno sviluppato metodi matematici ed empirici. Il lavoro ha incluso lo sviluppo, la sperimentazione e il collaudo di materiali, con l'analisi dei metodi relativi alla resistenza di un'ampia gamma di campioni di materiali.

I team del progetto Cassem hanno adottato un approccio diretto e inverso per la determinazione delle proprietà dei materiali viscoelastici e piezoelettrici, fondamentali per il rendimento dei sistemi di controllo delle vibrazioni passivi e ibridi. Sono state sviluppate, inoltre, diverse tecniche di identificazione, che sono state sperimentate e applicate per la caratterizzazione delle proprietà di materiali compositi avanzati.

Lo sviluppo di una piattaforma di comunicazione virtuale ha consentito ai partner di scambiare informazioni e coordinare le attività. La conoscenza approfondita della risposta alle vibrazioni e l'applicazione di sistemi ottimizzati per il controllo delle vibrazioni possono essere estese all'utilizzo di materiali compositi multifunzionali per migliorare i processi industriali.

Informazioni correlate