Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

HIV VIROSOMES — Risultato in breve

Project ID: 12183
Finanziato nell'ambito di: FP6-LIFESCIHEALTH
Paese: Austria

Tecnologia liposomiale per sviluppare il vaccino per l'HIV

Gli scienziati hanno il difficile compito di sviluppare un vaccino sicuro ed efficace per arrestare la diffusione dell'HIV, in particolare nei paesi in via di sviluppo.
Tecnologia liposomiale per sviluppare il vaccino per l'HIV
Il progetto HIV virosomes (Development of a new vaccine against HIV: virosomes incorporating HIV proteins) aveva tra i suoi obiettivi lo sviluppo di un vaccino preventivo basato su un approccio diretto da studi di laboratorio a studi proof-of-concept in primati non umani. I ricercatori hanno proposto di testare le particelle virus-simili (VLP) che incorporerebbero HIV primario o proteine ricombinanti con conformazione nativa in liposomi.

I liposomi, con proprietà predefinite, sono stati generati usando una tecnologia liposomiale su larga scala consolidata in precedenza. I virosomi ottenuti sono stati usati come vaccino profilattico e terapeutico contro l'infezione da HIV-1.

I ricercatori del progetto hanno stabilizzato la composizione e la conformazione di proteine di rivestimento di HIV nativo e ricombinante nei liposomi. Sulla base di studi di immunizzazione su piccoli animali, i membri del progetto HIV virosomes hanno anche potuto scegliere i vaccini candidati. Hanno stabilito con successo l'immunogenicità e l'efficacia nel modello di macaco rhesus e hanno creato un processo in linea con le norme di buona fabbricazione (GMP) per la produzione di materiale clinico.

I risultati del progetto presentano un potenziale nei loro progressi tecnologici e nella progettazione dell'approccio. Ma soprattutto, il costo di produzione ridotto del vaccino, le sue caratteristiche stabili e la possibilità di somministrazione senza aghi lo rende un approccio ideale che potrebbe rispondere ai bisogni dei paesi in via di sviluppo.

Informazioni correlate