Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CISB — Risultato in breve

Project ID: 11995
Finanziato nell'ambito di: FP6-INFRASTRUCTURES
Paese: Germania

Condivisione di scienziati e risorse

Per progredire oltre i limiti degli studi genomici sono necessari metodi migliori per analizzare e interpretare i dati come i risultati della ricerca. Per farlo servono studi multidisciplinari che producano nuove tecniche e tecnologie.
Condivisione di scienziati e risorse
La biologia strutturale studia la struttura delle macromolecole, come le proteine, e come i cambiamenti nella loro composizione influiscono sul funzionamento. La biologia strutturale post-genomica cerca di comprendere più approfonditamente lo stato biologico e la funzione presenti nei dati grezzi estratti dagli studi genomici. Gli scienziati lo fanno utilizzando molti metodi per visualizzare, misurare e determinare la struttura dei sistemi biologici. Queste tecniche includono la cristallografia macromolecolare di neutroni, la diffusione a basso angolo, la risonanza magnetica nucleare (NMR) e la microscopia elettronica (EM).

Il progetto CISB (The Centre for Integrated Structural Biology) aveva l'obiettivo di creare una nuova infrastruttura di ricerca, un laboratorio complesso, per ospitare scienziati e risorse da istituti internazionali. I leader nei rispettivi settori, il Laboratorio europeo di biologia molecolare (EMBL), l'Impianto europeo di radiazione di sincrotrone (ESRF) e l'Istituto Laue-Langevin (ILL), insieme all'Université Joseph Fourier, all'Institut de Virologie Moléculaire et Structurale (IVMS) e all'Institut de Biologie Structural (IBS) francese, si sono riuniti per far progredire gli studi scientifici sull'argomento.

CISB ha creato con successo strutture avanzate per integrare la biologia strutturale con piattaforme tecnologiche innovative che consentiranno processi e prodotti che supportano gli sviluppi nella raccolta dati con cristallografia a raggi X ad alto rendimento, espressione e cristallizzazione proteica ad alto rendimento, microscopia elettronica, marcatura isotopica in vivo, cristallografia neutronica e controllo della qualità dei campioni proteici.

Il complesso di laboratori CISB, che ora ospita scienziati di tutti gli istituti partner, è stato costruito vicino al EMBL a Grenoble. Questo ambiente unico non solo supporta studi scientifici congiunti, ma offre anche collegamenti ad altre comunità scientifiche e industriali europee. Questo è possibile grazie a programmi formativi, reti di eccellenza, offerta di servizi per l'utente e collaborazioni di ricerca multidisciplinari. Le piattaforme del complesso CISB si evolvono continuamente per rimanere sempre all'avanguardia.

Informazioni correlate