Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ATHLET — Risultato in breve

Project ID: 19670
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Germania

Un altro raggio di speranza per l'energia solare

Nell'ambito di un progetto finanziato dall'UE sono stati esaminati vari approcci per aumentare l'efficienza e ridurre i costi della tecnologia fotovoltaica dei film sottili tramite una produzione a larga scala che sia anche rispettosa dell'ambiente.
Un altro raggio di speranza per l'energia solare
L'energia fotovoltaica non viene prodotta solo dalle grandi celle che spesso si vedono nei campi, ma anche da film sottili che è possibile installare su pareti, vetri e tetti. Con il progetto Athlet ("Advanced thin-film technologies for cost effective photovoltaics") sono stati esaminati alcuni approcci convenienti per il miglioramento dei moduli fotovoltaici a film sottili.

Il progetto era incentrato sui vari tipi di silicio (amorfo, microcristallino e policristallino) e sui semiconduttori specifici in composti di calcopirite, e aveva lo scopo di produrre film sottili fotovoltaici del costo di 0,50 euro per Watt di picco. Il team del progetto ha analizzato i costi e ha intrapreso la creazione di modelli di materiali, processi e dispositivi per sviluppare la tecnologia necessaria alla produzione di energia sostenibile tramite la tecnologia fotovoltaica.

Con il progetto Athlet si è cercato di migliorare la stabilità, la conduttività e la trasparenza dei film, e di ottimizzare i semiconduttori per creare celle solari ultraefficienti. Sono stati esaminati processi convenienti basati su materiali in vetro e non in vetro flessibili, e per realizzare gli obiettivi del progetto è stato istituito un laboratorio virtuale per la creazione di modelli di celle solari, l'analisi dei dispositivi associati e la definizione dei requisiti per una produzione conveniente. La catena di produzione dovrebbe consumare meno energia, adoperare un minore quantitativo di materiali e ridurre gli sprechi. Con il progetto sono stati valutati anche i benefici sociali e i rischi derivanti dalla produzione a larga scala.

Diverse sono le problematiche tecniche esplorate: l'intrappolamento della luce in nuove celle solari ad alta efficienza, i progressi della tecnologia dei film sottili, l'ottimizzazione dei materiali per realizzare economie di scala e gli utilizzi avanzati del vetro.

Un'altra importante problematica approfondita con il progetto Athlet consiste nella sostenibilità e nell'impatto ambientale e sociale della tecnologia proposta. Con il progetto, infine, è stata studiata la commerciabilità delle tecnologie a film sottili per l'assunzione di decisioni mature in tema di produzione. Tutti questi studi hanno consentito lo sviluppo di nuovi moduli fotovoltaici particolarmente convenienti ed ecocompatibili, accelerandone lo sfruttamento e aprendo la via per applicazioni a larga scala.

Informazioni correlate