Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ETP-SC — Risultato in breve

Project ID: 18316
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Belgio

Progressi della chimica sostenibile

Nell'UE è stata istituita una piattaforma per la chimica sostenibile; scopo del progetto è la promozione dell'innovazione e del rispetto della natura nell'industria e nei prodotti.
Progressi della chimica sostenibile
La chimica sostenibile, o chimica verde, si occupa di ricerche chimiche per la creazione di prodotti e processi che riducano al minimo la produzione e l'impiego di sostanze pericolose, nel settore della chimica organica e inorganica, della biochimica e in determinati ambiti anche della bioingegneria.

Con il progetto ETP-SC ("A European technology platform for sustainable chemistry"), finanziato dall'UE, sono stati elaborati un piano di attuazione e un programma di ricerche per incentivare la collaborazione tra pubblico e privato in questo settore, allo scopo di promuovere il progresso in Europa per l'industria chimica e per il bene pubblico in generale.

Il progetto ha riunito rappresentanti dell'industria, di enti accademici e di organizzazioni non governative, ma anche politici, legislatori ed esperti nel campo della finanza; è la prima volta che tutti gli interessati al settore della chimica sostenibile hanno partecipato alla creazione di una rete di collaborazione su un'unica piattaforma, a cui hanno contribuito tutti gli Stati membri dell'UE.

L'istituzione di un gruppo consultivo europeo esterno, in rappresentanza di 25 paesi europei, ha semplificato l'istituzione della piattaforma e la promozione delle relative attività, e con il progetto EPT-SC in vari paesi sono state organizzate anche piattaforme a livello nazionale. Tutte queste iniziative sono state sostenute da una stretta collaborazione, consolidando la chimica sostenibile a livello nazionale in almeno nove nazioni dell'UE.

Il progetto ha reso possibile la realizzazione di un programma strategico di ricerche e di un piano di implementazione per concretizzare gli obiettivi, tracciando il percorso verso una chimica sostenibile per i prossimi due decenni; nel piano attuativo sono state delineate le priorità del programma di ricerche, con tutti gli argomenti e i temi relativi alla chimica sostenibile. Grazie a una tale iniziativa, la chimica dell'UE assumerà nuove connotazioni.

Informazioni correlate