Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

HY2SEPS — Risultato in breve

Project ID: 19887
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Grecia

Separazione e stoccaggio dei gas per ridurre il riscaldamento globale

La tecnologia PSA (Pressure Swing Adsorption) è utilizzata per separare i vari tipi di gas in una miscela, in base alle caratteristiche molecolari e alle capacità di adsorbimento di ogni gas. L'adsorbimento avviene quando gli atomi, gli ioni, le biomolecole o le molecole di gas, liquidi o solidi disciolti aderiscono a una superficie.
Separazione e stoccaggio dei gas per ridurre il riscaldamento globale
Lo scopo del progetto HY2SEPS ("Hybrid hydrogen - carbon dioxide separation systems") era la scoperta di un metodo per migliorare il recupero dell'idrogeno (H2) e fornire un flusso di biossido di carbonio (CO2) senza idrogeno molecolare in modo da ottimizzarne la cattura e il sequestro. Il sequestro del carbonio consente lo stoccaggio a lungo termine della CO2 per ridurre l'accumulo di gas serra rilasciati dall'utilizzo di combustibili fossili. Questo processo è stato indicato per evitare o per rallentare il riscaldamento globale.

Il progetto, finanziato dall'UE, ha realizzato gli obiettivi tramite lo sviluppo di un sistema ibrido PSA-membrana per il processo di separazione dell'idrogeno molecolare dal biossido di carbonio. È stato formulato un modello per il sistema ibrido e sono state sviluppate adeguate strategie e strumenti di calcolo per la progettazione e l'ottimizzazione.

I test sperimentali eseguiti nell'ambito del progetto HY2SEPS hanno rivelato che l'utilizzo del solo sistema PSA è migliorato dal 65% al 75%. A seguito dei test effettuati presso un impianto PSA con materiali assorbimenti disponibili in commercio pilota, è stata formulata una guida per aumentare l'efficienza della tecnologia PSA ottimizzando i vari tempi del ciclo.

Le simulazioni progettuali del progetto hanno rivelato che il sistema ibrido PSA-membrana è in grado di accrescere il recupero dell'idrogeno del 10%, ottenendo un flusso di CO2 con un grado di purezza dell'80%. La cattura della CO2 può raggiungere una percentuale del 90% senza sacrificare la purezza e il recupero se la concentrazione di CO2 si riduce a circa il 60%.

È stata portata a termine la valutazione della sostenibilità del processo ibrido ed è stato condotto uno studio per quantificare gli impatti del sistema ibrido sull'ambiente. I risultati del progetto HY2SEPS hanno dimostrato che il potenziale di riscaldamento globale cumulativo per il processo ibrido era inferiore a quello del sistema PSA da solo.

Informazioni correlate