Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

FISTULA CATHETER — Risultato in breve

Project ID: 16909
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Svezia

Migliorare la qualità della vita dei pazienti in dialisi

Tra la popolazione sempre più anziana dell'UE, un numero crescente di pazienti deve sottoporsi regolarmente a emodialisi. Un progetto finanziato dall'UE ha sviluppato un catetere che migliora tale terapia sia per i pazienti che per il personale medico.
Migliorare la qualità della vita dei pazienti in dialisi
Un problema molto rilevante che si presenta nel percorso di un paziente in emodialisi è costituito dall'accesso arterovenoso (AV) ai vasi sanguigni. Nella maggior parte dei casi, si utilizza una fistola creata collegando chirurgicamente due vasi sanguigni. Tuttavia, tale scelta richiede spesso la creazione di nuove fistole e interventi multipli, a causa dell'inserimento dell'ago per la dialisi che le danneggia nel corso del tempo. La creazione di una nuova fistola, spesso dolorosa per il paziente, richiede circa otto settimane e ha un costo elevato.

Il nuovo progetto Fistula catheter ("New technology for haemodialysis") ha sviluppato un catetere morbido e flessibile per l'inserimento, che può essere mantenuto durante i trattamenti dialitici senza danneggiare la fistola. Il catetere per la fistola ha realizzato il suo obiettivo iniziale di ridurre i danni alla fistola, estendendo così la durata del prodotto, offrendo condizioni operative migliori agli operatori sanitari, nonché maggior comfort e libertà ai pazienti.

Il progetto del nuovo catetere per fistola ha dimostrato un miglioramento del flusso ematico del 25%. Il nuovo catetere a forma morbida consente una maggiore vigilanza sulla fistola, riducendo pertanto il rischio di danni; inoltre consente di eseguire la dialisi in un tempo minore.

Durante le fasi di ricerca e sviluppo (R&D) del progetto, i membri del team si sono recati presso infermieri di vari paesi per presentare i progressi sul nuovo catetere. Tali visite sono state ritenute necessari per accertare che il prodotto e la sua progettazione corrispondessero ai requisiti e alle attese.

Al di là delle attività di R&D del progetto, è stata prestata particolare attenzione alla progettazione e alle caratteristiche ergonomiche, che sarebbero state utili nel lavoro dei professionisti (infermieri e dottori) sui pazienti dializzati. Tali discussioni hanno generato un catetere con una progettazione più ergonomica e facile da utilizzare.

I partner di progetto prevedono di proseguire nell'impegno fino a quando sarà disponibile sul mercato la produzione su tutta la scala di una versione definitiva. Per realizzare tale obiettivo, è di un'importanza assoluta assicurare il processo di produzione e l'affidabilità di un prodotto che fa sperare in una riduzione dei costi e del tempo totale di dialisi, migliorando così la qualità di vita di molti pazienti.

Informazioni correlate