Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

SIARAS — Risultato in breve

Project ID: 17146
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Germania

Automazione industriale per ottimizzare la produzione

Un'iniziativa finanziata dall'UE ha operato per migliorare la reattività e l'automazione nelle linee di produzione e nei processi industriali. I risultati sono destinati a contribuire a mantenere le ruote dell'industria europea ben oliate.
Automazione industriale per ottimizzare la produzione
I processi produttivi e industriali stanno cambiando rapidamente negli ultimi decenni. Tutto ciò ha portato a una più ampia varietà di prodotti realizzati e a tempi ridotti per raggiungere il mercato. La realizzazione di tutto ciò richiede una tecnologia di produzione che risponda rapidamente alle esigenze del settore mantenendolo competitivo.

Il progetto Siaras ("Skill-based inspection and assembly for reconfigurable automation systems") ha operato per raggiungere tali obiettivi e per mantenere i vantaggi offerti da processi industriali ottimizzati. Ha inoltre investigato una riconfigurazione automatica basata su software per i sistemi che possono rispondere al cambiamento entro i parametri, le competenze e i disegni richiesti.

Il progetto Siaras ha sviluppato un approccio a diagramma di flusso che imposta parametri e condizioni all'interno di sistemi di automazione passo-passo. Ciò comporta la definizione di strategie che cerchino mediante un "server di abilità" o un database di conoscenze di programmare un nuovo processo automatizzato.

L'approccio del software del server di abilità rappresenta un sistema di riferimento che consente agli utenti di simulare nuovi processi produttivi. Gli utenti possono altresì confrontare nuove esigenze produttive con un database di conoscenze del server di abilità, definendo un processo produttivo mediante l'impostazione di criteri di qualità, come il costo o l'accuratezza.

In effetti, con il server di abilità, il progetto Siaras ha sviluppato un modello per il ragionamento automatico. Può essere usato per riprogrammare varie attrezzature, non solo i bracci robotici, ma anche parametri come il consumo di energia e le considerazioni sul ciclo di vita. Il risultato finale è una riconfigurazione e una calibrazione altamente ottimizzate dei processi di assemblaggio e di produzione, in grado di mantenere il settore industriale europeo a livelli innovativi e di incoraggiare una produzione competitiva.

Informazioni correlate