Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CYCLER-SUPPORT — Risultato in breve

Project ID: 31697
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO
Paese: Germania

Una nuova generazione di serre per l'approvvigionamento dell'acqua

Un progetto finanziato dall'UE ha fatto fare progressi alle attività e ai mezzi per risparmiare acqua e rispettare l'ambiente in regioni in cui c'è scarsità di acqua.
Una nuova generazione di serre per l'approvvigionamento dell'acqua
La scarsità di acqua nei paesi intorno al bacino del Mediterraneo è allarmante mentre la richiesta di acqua, nell'agricoltura e nelle case, è aumentata considerevolmente. Il progetto Cycler-Support ("Supporting the implementation of FP6 research activities related to waste water use and recycling by using new generation greenhouse systems, adapted to the requirements") si è proposto di affrontare questo problema.

Il progetto ha studiato nuove tecnologie come il riciclaggio dell'acqua e l'aumento dell'utilità dell'acqua attraverso l'aggiunta di sostanze nutrienti e il ricircolo di biossido di carbonio (CO2). Ha esaminato la "nuova generazione di serre" per rendere questi sistemi attuabili su larga scala. Cycler-Support ha cercato di trasformare l'orticultura nelle serre da attività ad alto consumo di acqua ad attività produttrice di acqua ottimizzando l'efficienza dell'acqua. Questo ha comportato una riduzione al minimo dell'irrigazione e il raffreddamento evaporativo mentre si raccoglie l'acqua condensata.

Cycle-Support ha studiato da vicino il riciclaggio delle acque di scarico per l'irrigazione, prendendo in considerazione i regolamenti sugli agenti contaminanti ed esaminando importanti studi precedenti sull'argomento. Ha sviluppato nuovi concetti che riducono anche l'uso di elettricità e ha valutato il fattore della desalinizzazione dell'acqua del mare per ridurre i costi. Il progetto ha anche esaminato l'economia delle colture quando si usano le acque di scarico e l'integrazione facile delle tecnologie nelle strutture esistenti.

Anche se il nuovo sistema costa tre volte di più della tecnologia attualmente in uso, diventa più fattibile quando si coltiva in una situazione non nociva per l'ambiente e senza pesticidi. Si è rivelato attuabile in particolare con piante non commestibili poiché in questo modo non si contamina la catena alimentare.

Cycler-Support raccomanda di continuare la ricerca, i test sui prototipi e la formazione per implementare i nuovi sistemi. Ha sviluppato una guida all'implementazione che, tra gli altri benefici, aumenterebbe il rendimento dell'acqua, sfrutterebbe le acque di scarico urbane e migliorerebbe la capacità idrica della terra.

Verso la fine del progetto, i membri hanno tenuto un workshop con partecipanti di vari paesi per divulgare le conoscenze e promuovere la comunicazione tra esperti. Il concetto è stato anche pubblicato su varie riviste, preparando il terreno per introdurre questo nuovo metodo rispettoso dell'ambiente per risparmiare acqua.

Informazioni correlate