Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Salvare vite umane sulla moto

Gli incidenti in moto rappresentano spesso morti inutili, con terribili ripercussioni per la società. L'UE sta cercando di limitare tali incidenti attraverso nuovi sistemi di sicurezza.
Salvare vite umane sulla moto
Moto e scooter, tecnicamente chiamati veicoli a due ruote a motore (PTW), sono eccessivamente coinvolti in incidenti stradali mortali, spingendo i politici e i governi a cercare una soluzione. Il progetto PISA ("Powered two-wheelers (PTW) integrated safety"), finanziato dall'UE, ha studiato nuovi sistemi integrati fail-safe per migliorare la sicurezza sui PTW. Il progetto è volto ad aiutare l'UE a raggiungere l'obiettivo di ridurre del 50% i decessi per incidenti stradali.

Il team del progetto si è impegnato per valutare i bisogni degli utenti e per identificare le cause frequenti degli incidenti, analizzando i filmati ripresi in prossimità di incroci pericolosi. Ha esaminato l'interazione motociclista-moto, monitorando e osservando il comportamento e le manovre pericolose. Il team ha poi esaminato le attuali tecnologie e i sistemi di sicurezza nelle autovetture al fine di applicarli ai PTW. Il sistema proposto si basa su una tecnologia che combina sensori e dispositivi di allarme con un impianto di frenata avanzato e un sistema di sospensione a correzione automatica per ridurre gli incidenti.

Il progetto PISA ha elaborato i requisiti per un sistema di sicurezza integrato per i PTW in grado di rilevare situazioni pericolose e prevenire potenziali incidenti. È stato sviluppato un sistema di assistenza per il controllo del motore (MDAS) per le moto basato su sensori avanzati, così come su una strategia di avvertimento e di mitigazione delle collisioni. Dopo aver condotto test di laboratorio sulla sicurezza, il progetto ha contribuito alla progettazione su larga scala di prototipi di due produttori partecipanti.

I vari sistemi di verifica hanno dimostrato il successo, tra gli altri, del sistema di frenata attiva (AB), della maggiore stabilità in frenata (EB), dell'assistenza alla frenata e della tecnologia di frenata combinata (CB). I test hanno mostrato, in condizioni di laboratorio, che il sistema PISA è in grado di ridurre gli incidenti in modo significativo.

Sebbene il suo funzionamento debba essere necessariamente sperimentato nel mondo reale, il progetto PISA ha tuttavia fornito dati importanti per la mitigazione degli incidenti. Come tali, i risultati del progetto sono destinati ad essere di aiuto ai politici per lo sviluppo di strategie più efficaci volte a ridurre gli incidenti su PTW in Europa.

Informazioni correlate