Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

IMPROVE — Risultato in breve

Project ID: 31382
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Belgio

Trasporto marittimo più economico e più "verde"

L'ingegneria navale europea si sta occupando in particolare di pochi tipi di veicoli per il trasporto altamente specializzati. Un'iniziativa finanziata dall'UE ha avuto come risultato un miglioramento della progettazione navale che aumenta la redditività e diminuisce l'impronta di carbonio.
Trasporto marittimo più economico e più "verde"
Il progetto Improve ("Design of improved and competitive products using an integrated decision support system for ship production and operation") è stato concepito per sviluppare una piattaforma software di progettazione strutturale in grado di soddisfare le esigenze dell'industria navale europea. In particolare, il progetto Improve ha valutato e modificato i progetti dei serbatoi per il trasporto del gas naturale liquefatto (GNL), dei traghetti per passeggeri (RoPax) e delle navi cisterna per la produzione chimica.

Prima i ricercatori hanno sviluppato una definizione di modello di riferimento basata sugli interessi particolari delle parti coinvolte e vari caratteri e limitazioni di progettazione. Hanno quindi assimilato i moduli software esistenti per il confronto, il collaudo e la messa a punto a seconda delle specifiche dei proprietari di navi e dei cantieri navali. Infine, il team di integrazione ha facilitato la comunicazione tra i vari moduli modificando le soluzioni esistenti, creando un hub per il database centrale e progettando un desktop per assistere gli ingegneri nella fase di progettazione.

L'implementazione della piattaforma Improve ha avuto come risultato una riduzione del peso e del consumo di carburante e quindi una maggiore redditività e una minore produzione di biossido di carbonio (CO2).

In conclusione, il progetto Improve ha portato a progressi significativi della progettazione di tre tipi di veicoli marittimi specializzati prodotti nei cantieri navali europei. I miglioramenti rappresentano importanti vantaggi economici ed ecologici, mettendo così l'industria navale di "nicchia" in una posizione migliore per quanto riguarda competitività e sostenibilità.

Informazioni correlate