Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

TRACK AND TRADE — Risultato in breve

Project ID: 32823
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Grecia

Utilizzo dei dati disponibili per il miglioramento delle informazioni sul traffico

Grazie a una partnership tra aziende europee, sono state sviluppate nuove tecnologie finalizzate alla divulgazione di informazioni accurate e puntuali sulle condizioni del traffico. Il sistema basato sul web promette numerose applicazioni per i servizi di viaggio.
Utilizzo dei dati disponibili per il miglioramento delle informazioni sul traffico
Con il progressivo aumento nelle aree urbane del numero di veicoli, sia privati sia commerciali, le informazioni accurate sul traffico sono diventate un fattore sempre più importante. I sistemi tradizionali di raccolta di dati sul traffico comportano costi elevati in termini di infrastrutture, di manutenzione e di comunicazione.

Tuttavia, grazie a un numero crescente di veicoli dotati del Sistema di posizionamento globale (GPS), vi è anche una grande quantità di dati utili già potenzialmente disponibili. Grazie al progetto TRACK AND TRADE ("Creating a data mart for floating car data"), si è cercato di sfruttare questi dati sui veicoli fluttuanti (FDC) allo scopo di risolvere numerosi problemi noti derivanti dalla creazione di contenuti sul traffico.

L'iniziativa finanziata dall'UE è stata concepita allo scopo di sviluppare un data mart di FCD per la raccolta e l'integrazione di dati dal maggior numero possibile di fornitori di dati utilizzando questa risorsa "latente" come base per il miglioramento dei servizi informativi sul traffico. È possibile raggiungere tale obiettivo attraverso una serie di strumenti tecnologici.

Le principali innovazioni tecnologiche includono la "tecnologia dell'origine dei tempi di viaggio". Tale sistema rende possibile una semplice raccolta di FCD da varie fonti, specialmente da parchi taxi che determinano un miglioramento della precisione e dei tempi di esecuzione.

Il primo passo in questo progetto è rappresentato da una vasta analisi di formati e di standard di dati esistenti in questo campo, a partire dalla quale il team di progetto ha creato un modello di dati basato su XML. Successivamente, è stata sviluppata una struttura di raccolta di dati flessibile basata su web service, in grado di semplificare il processo di collegamento di nuove fonti di dati al data mart. Una struttura di mediazione rende possibile la mappatura di qualsiasi tipo di fonte di dati sul relativo modello.

Il team ha creato una struttura software che utilizza un algoritmo di navigazione cartografica finalizzato alla correlazione dei dati FCD a una rete stradale e successivamente al calcolo dei tempi di viaggio.

A causa delle enormi quantità di informazioni coinvolte, la gestione dei dati rappresenta una fase cruciale. Grazie al progetto, è stato definito uno schema di immagazzinamento di dati che ha reso possibile l'aggregazione di tempi di viaggio storici per l'elaborazione di stime future. Le strutture dei dati sono state sviluppate con una potenza sufficiente a tamponare i flussi di dati FCD in diretta.

Sono state create due interfacce grafiche per diversi livelli di utenti: una soluzione basata sul web che utilizza un software open-source e una soluzione proprietaria più potente.

L'utilizzo dei risultati ha rappresentato una priorità per i partner di progetto, tra cui piccole e medie imprese (PMI) e istituti di ricerca provenienti da vari Paesi europei. I partner si sono occupati dell'implementazione e del collaudo di cinque prodotti per servizi a valore aggiunto, mentre l'intensa collaborazione è proseguita fino alla fine del progetto.

Informazioni correlate