Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

HOP! — Risultato in breve

Project ID: 44164
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Italia

Oltre l'economia basata sul petrolio

L'UE deve agire adesso per evitare le conseguenze negative dell'aumento dei prezzi del petrolio sull'occupazione, l'economia e il prodotto interno lordo (PIL).
Oltre l'economia basata sul petrolio
Quali sono le conseguenze dell'aumento dei prezzi del petrolio sull'economia e l'occupazione in Europa? Il progetto HOP! ("HOP - Macro-economic impact of high oil price in Europe"), finanziato dall'UE, ha cercato di dare una risposta a questa domanda. Voleva anche fornire soluzioni alternative al settore dell'energia e riguardo la sua dipendenza dai fluttuanti prezzi del petrolio.

I partner del progetto hanno usato un approccio combinato di modellazione che sfrutta i recenti modelli sofisticati per capire l'interazione tra il trasporto, l'economia e l'ambiente. Questo esercizio ha prodotto diversi scenari riguardanti il costo del petrolio, l'energia alternativa e le tecnologie di trasporto fino al 2050. Questioni come il sostegno del governo, la domanda e l'offerta, la competitività e gli investimenti nelle nuove tecnologie sono state tutte prese in considerazione nelle proiezioni. Tra gli altri fattori di cui si è tenuto conto ci sono le infrastrutture di fornitura, la domanda di trasporto, il sistema macroeconomico, i prezzi del carburante, i cambiamenti climatici e lo sviluppo di fonti di energia alternative.

I ricercatori hanno concluso che costi più alti per l'energia e il trasporto avranno conseguenze negative sulla crescita economica, mentre gli investimenti nell'energia alternativa avranno conseguenze positive. La salute dell'economia dipenderà in ultima analisi da quale di queste due realtà si rivelerà più forte. Inoltre, il progetto prevede una crescita economica continuata per l'UE, che sarebbe più alta per i nuovi Stati membri (+ 2,7%) e più bassa per gli stati più anziani (+ 1,2%), e cioè l'UE a 15. Si prevede che prezzi del petrolio più alti incoraggeranno l'investimento nell'efficienza dell'energia e nelle fonti alternative, mentre aumenteranno anche la mobilità delle merci e delle esigenze di trasporto.

Lo studio ha estrapolato diverse cifre per gli anni a venire che riflettono un aumento dei prezzi del petrolio, una perdita annua del PIL e una conseguente perdita di occupazione. Tutto questo sarà dovuto a una grande quantità di effetti di attenuazione sia del prezzo del petrolio che delle sue conseguenze economiche.

HOP! raccomanda di investire nelle fonti di energia alternative e nell'efficienza dell'energia per mitigare gli effetti degli alti prezzi del petrolio. Le sue conclusioni sono che la scarsità di petrolio e le fluttuazioni dei prezzi potrebbero avere importanti effetti negativi sull'Europa, l'Europa potrebbe prevenire tutto ciò incoraggiando gli investimenti. La produzione di petrolio dovrà aumentare nel medio termine, è quindi importante cominciare a prepararsi.

Informazioni correlate