Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ATENAA — Risultato in breve

Project ID: 502843
Finanziato nell'ambito di: FP6-AEROSPACE
Paese: Italia

Il passaggio al digitale delle comunicazioni per i voli aerei

I collegamenti digitali saranno la base della nuova generazione di sistemi di comunicazione aeronautici, per migliorare la capacità, l'efficienza, la sicurezza e il comfort dei trasporti aerei civili. Le potenzialità del digitale sono state l'oggetto di studio di un'iniziativa finanziata dall'UE:
Il passaggio al digitale delle comunicazioni per i voli aerei
il progetto Atenaa ("Advanced technologies for networking in avionic applications") ha analizzato il possibile ruolo degli aeromobili civili come nodi per una rete ad hoc di comunicazioni digitali costituita da piattaforme mobili (aeromobili e satelliti), strutture di terra e utenze collegate.

A tal fine i ricercatori hanno analizzato i protocolli delle reti mobili ad hoc idonei per applicazione aeronautica e hanno valutato le tecnologie hardware per lo sfruttamento delle frequenze in banda Ka utilizzate nelle comunicazioni satellitari. È stato analizzato, infine, l'uso potenziale del wireless dell'ottica in spazio libero (FSO) per le comunicazioni all'interno e all'esterno degli aeromobili e la distribuzione dei dati, per trasmettere i segnali a velocità molto elevate senza necessità di licenze governative.

La ricerca suggerisce che i protocolli delle reti mobili ad hoc per le applicazioni aeronautiche sono ancora agli albori, nonostante gli enormi vantaggi potenziali. Per cominciare, tuttavia, potrebbero essere applicate agli aeromobili nei corridoi oceanici remoti.

Il progetto Atenaa ha determinato che i collegamenti satellitari in banda Ka attualmente sono possibili e che i collegamenti ottici wireless tra piattaforme mobili separate da distanze di 200-400 km (ad es. aeromobili in volo) sono fattibili, dal momento che i collegamenti wireless in cabina potrebbero essere utilizzati per migliorare i servizi per i passeggeri e le comunicazioni tra l'equipaggio di bordo.

In sintesi, la tecnologia sviluppata e sperimentata con il progetto Atenaa ha apportato progressi nell'uso immediato dei collegamenti delle comunicazioni FSO per le piattaforme mobili aeronautiche, suscitando grande interesse nell'industria aeronautica. Una ricerca futura dovrebbe incentivare la creazione di reti ad hoc per contribuire al passaggio all'era digitale dei sistemi di comunicazioni aeronautiche per un ulteriore aumento delle prestazioni e della sicurezza.

Informazioni correlate