Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

STRIVER — Risultato in breve

Project ID: 37141
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Norvegia

L'Europa ha bisogno di una gestione integrata delle risorse idriche

Con un'iniziativa europea è stata affrontata la necessità di un approccio integrato alla gestione delle risorse idriche in tutta Europa, e si prevede che i risultati soddisferanno i requisiti di un approvvigionamento idrico sostenibile a livello nazionale ed europeo.
L'Europa ha bisogno di una gestione integrata delle risorse idriche
Visto l'aumento della domanda di risorse idriche, una gestione efficiente di queste risorse è diventata prioritaria a livello globale. L'eliminazione dei colli di bottiglia operativi e la soluzione dell'assenza di chiare metodologie ha animato il progetto Striver ("Strategy and methodology for improved IWRM - An integrated interdisciplinary assessment in four twinning river basins in Europe and Asia"), finanziato dall'UE, il cui obiettivo principale era lo sviluppo di metodi interdisciplinari di valutazione e implementazione della gestione integrata delle risorse idriche.

Il consorzio ha adottato una metodologia di ricerca specifica in quattro gemellaggi di bacini idrografici europei e asiatici; combinando biologia, politica e scienze sociali, i membri del progetto hanno affrontato le problematiche correlate ai regimi idrici nei fiumi regolati a livello internazionale, al flusso ambientale, all'inquinamento e all'interazione dell'uso del suolo e dell'acqua. Gli esiti dell'analisi hanno fornito utili esempi per la promozione e l'applicazione delle metodologie di gestione integrata delle risorse idriche.

Con il progetto Striver è stata sottolineata l'importanza, per una gestione integrata delle risorse idriche davvero efficiente, della partecipazione degli interessati tramite seminari, e per l'applicazione delle strategie di gestione integrata delle risorse idriche è stata ritenuta essenziale anche la cooperazione internazionale, quando i bacini fluviali si trovano in più paesi.

Complessivamente, il consorzio Striver è riuscito a sviluppare strategie e metodologie per la valutazione di una gestione integrata delle risorse idriche, e i risultati dello studio promuoveranno una pianificazione partecipativa e l'assunzione di decisioni integrate tra gli interessati, migliorando la gestione delle risorse idriche con ovvi benefici dal punto di vista socioeconomico e ambientale.

Informazioni correlate