Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

GREEN CONCRETE — Risultato in breve

Project ID: 32423
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Austria

Parcheggi ecologici

Un consorzio proveniente dalla Germania, dall'Italia e dall'Austria ha condotto un'analisi sulla capacità dei rifiuti edili riciclati di fungere da superficie economica ed ecologica per i parcheggi. I fautori del progetto Green Concrete hanno analizzato le proprietà fisiche, chimiche ed edili dei materiali, insieme alla relativa capacità portante, stabilità, permeabilità e capacità di sostenere gli impianti.
Parcheggi ecologici
Al prodotto è stato assegnato il nome di ghiaia inerbita il cui strato di base comprendeva materiali riciclati o ghiaia naturale uniti al terreno o al compost in cui viene piantata una varietà di erba e di semi di piante. La ghiaia inerbita è impermeabile all'acqua e rende possibile l'evaporazione, determinando in tal modo il miglioramento del microclima e della qualità della vita nelle aree urbane. Tale prodotto consente altresì di preservare le funzioni naturali del suolo, compresa l'azione tampone delle sostanze nocive.

L'utilizzo della ghiaia inerbita incoraggia il riciclo dei materiali da costruzione, consentendo di risparmiare i costi dei depositi nelle discariche, e contribuisce a ridurre la minaccia dei danni da inondazioni permettendo alle precipitazioni di penetrare le falde acquifere. Tale fenomeno consente di ridurre la quantità di deflusso superficiale che penetra nel sistema delle acque di scarico.

La ghiaia inerbita rappresenta un passo avanti nella pratica tradizionale del rivestimento della superficie dei parcheggi con asfalto o calcestruzzo. Ulteriori vantaggi consistono nell'elevata biodiversità, che riflette un aumento del numero di specie vegetali e animali, e nell'interconnessione degli habitat, che rende possibile una maggiore libertà di movimento per le specie.

Il progetto Green Concrete ha consentito ai partner delle piccole imprese di sviluppare le proprie conoscenze in materia di ghiaia inerbita e di produrre materiali idonei alla relativa costruzione. L'iniziativa ha sostenuto altresì le aziende nella commercializzazione attiva del nuovo prodotto che garantisce vantaggi sia alle aziende sia all'ambiente.

Informazioni correlate