Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

WAFLA — Risultato in breve

Project ID: 32443
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO
Paese: Germania

Lotta contro la desertificazione dell'America Latina

Grazie a un'iniziativa basata su una gestione sostenibile delle risorse idriche rivolta all'America Latina, è stato apportato un importante contributo nella lotta contro la minaccia della desertificazione. Al fine di raggiungere tale obiettivo, i partner del progetto hanno delineato alcune linee guida e provveduto all'armonizzazione della tecnologia, dell'ambiente e delle istituzioni.
Lotta contro la desertificazione dell'America Latina
Lo sfruttamento non sostenibile delle risorse naturali ha trasformato la minaccia della desertificazione in realtà per le vaste aree dell'America Latina. Tra le conseguenze di tale situazione, è possibile annoverare l'indebolimento della produttività della terra, la crisi economica e, di conseguenza, l'aumento dei tassi di povertà.

I fautori del progetto WAFLA ("Integrated water resource management by the implementation of improved agro-forestry concepts in arid and semi-arid areas in Latin America") hanno tentato di rimediare alla complessità di tale situazione mediante un approccio multidisciplinare finalizzato all'attuazione della gestione sostenibile delle risorse in un ambito internazionale. Il progetto, finanziato dall'UE, è stato concepito allo scopo di unire una gestione integrata delle risorse idriche (IWRM) e l'approccio basato sull'agricoltura forestale al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile della regione.

L'obiettivo complessivo dell'iniziativa consisteva nel coordinamento delle attuali attività nell'ambito della ricerca, dell'innovazione tecnologica e dello sviluppo sociale e politico in vista della creazione di sinergie per la promozione della IWRM e per il miglioramento di sistemi nell'ambito dell'agricoltura forestale. Il raggiungimento di tale obiettivo era di fondamentale importanza ai fini dell'identificazione, della proposta e dell'attuazione di soluzioni effettive per il problema del degrado.

Si è provveduto alla standardizzazione dei criteri di valutazione, all'identificazione di vari tipi di indicatori e di benchmark relativi al degrado del suolo, alla definizione di limiti socio-economici e legislativi e, infine, alla selezione delle migliori pratiche. Tra le altre attività erano previsti: valutazioni di colture alternative, esame di pratiche tradizionali nell'ambito dell'agricoltura forestale e sviluppo di un sistema d'informazione del mercato (MIS). Quest'ultimo è stato proposto per due prodotti in particolare: l'anacardio e l'algarrobo.

L'iniziativa WAFLA è stata concepita allo scopo di definire la cooperazione tra le istituzioni e di identificare reti rilevanti nell'ambito dell'agricoltura forestale in vista di potenziali collaborazioni future. La mappatura della ricerca attuale si è rivelata decisiva per un approccio più consolidato e per la definizione di raccomandazioni in materia di pratiche future nel settore ricerca e sviluppo (R&S).

I partner del progetto hanno organizzato workshop, seminari e una conferenza finale, occupandosi anche della redazione di linee guida per le parti interessate e per i responsabili delle decisioni e della preparazione di sintesi programmatiche. Nell'ambito del progetto, sono state formulate proposte efficaci basate su strumenti realistici in vista del miglioramento della produttività mediante un approccio fattibile basato sugli ecosistemi. L'iniziativa WAFLA, incentrata sul capovolgimento delle pratiche dannose di gestione delle risorse idriche, potrebbe determinare il miglioramento dei sistemi di irrigazione, l'aumento della produzione di colture e l'offerta di opportunità economiche a lungo termine per la regione.

Informazioni correlate